Connect with us

Mediaset

Balalaika: flop e il tweet polemica di Paola Ferrari

Published

il

Il programma Balalaika è andato in onda ieri sera dopo le 22 al termine della partita Spagna-Portogallo. Flop clamoroso per il programma su canale 5 e non sono mancate le prime polemiche.

Balalaika dovrebbe essere un programma di approfondimento del mondo calcistico, in particolare di questi mondiali 2018 che si stanno tenendo in Russia. Ieri sera dopo le 22 è andato in onda Balalaika subito dopo la fine della partita tra Spagna e Portogallo. A quanto pare non ha raggiunto un grande successo e diverse sono state le polemiche che ha ricevuto. In particolare da parte di Paola Ferrari.

Diego Abatantuono, Ilary Blasi, Nicola Savino, Belen Rodriguez e Mago Forest – Balalaika

Balalaika: flop e le polemiche a suon di tweet

Il programma condotto da Nicola Savino e Ilary Blasiinizialmente si era fatto il nome di Alessia Marcuzzi  – non ha raggiunto un buon numero di ascolti in confronto al programma sulla Rai condotto da Amadeus. Infatti i dati Auditel registrano 1.680.000 spettatori pari al 10,4% di share. Di certo non un buon risultato, ma i motivi ci sono. Il pubblico a casa è rimasto parecchio deluso da questo programma dove di calcio si è parlato veramente poco. Risate e battute fuori luogo hanno dominato la scena durante la programmazione di Balalaika, e l’ingresso di ospiti che non hanno nulla a che fare con il mondo del calcio, come ad esempio il giapponese nudo. Tanti sono stati i tweet da parte dei telespettatori, tanto da aver preferito il programma Rai. A dare una sua opinione è stata anche Paola Ferrari.

Paola Ferrari – Balalaika

Chiedo ufficialmente a Mediaset dopo un’ora di trasmissione di farmi rivedere l’immagine di CR7 prima della punizione. Magari il cell di Belén anche dopo… E qui mi taccio!

Non sono mancate durante il programma Balalaika certe battute da parte del Mago Forest sessiste verso Belen che alla fine ha fatto tacere l’uomo. Cosa succederà nella prossima puntata?

Fonte: Corriere.it

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *