Connect with us
Ballando con le stelle: grave lutto per Paolo Belli, l'annuncio su Instagram Ballando con le stelle: grave lutto per Paolo Belli, l'annuncio su Instagram

RAI

Ballando con le stelle: grave lutto per Paolo Belli, l’annuncio su Instagram

Published

il

Ore tristi per la famiglia di Ballando con le stelle. Il cantante Paolo Belli è stato colpito da un grave lutto famigliare come annunciato da lui stesso sul suo profilo Instagram.

Ecco tutti i dettagli.

Paolo Belli è stato colpito da un grave lutto

Ore tristi per uno dei protagonisti più amati di Ballando con le stelle, il programma di punta di Rai 1 condotto da Milly Carlucci. Poche ore fa, Paolo Belli è stato colpito da un grave lutto famigliare. Il cantante, infatti, ha dovuto dire addio alla madre Pierina Rivi. La donna di 81 anni risiedeva a Salvaterra, una frazione di Casalgrande in provincia di Reggio Emilia. La signora era molto stimata dalla comunità, a cui aveva sempre partecipato attivamente. Infatti, in passato aveva gestito, un bar, un forno ed una rosticceria. Nei giorni scorsi, Pierina era stata ricoverata all’ospedale di Scandiano in seguito al peggioramento delle sue condizioni di salute.

Paolo Belli è stato colpito da un grave lutto

Il protagonista di Ballando con le stelle su Instagram: “Ciao mamma”

Paolo Belli ha perso la sua adorata madre. La donna si è spenta all’ospedale di Scandiano dove era stato portata in seguito alle sue delicate condizioni di salute. Lì, purtroppo è deceduta nonostante gli sforzi dei medici. Il figlio l’ha voluta ricordare su Instagram, postando una didascalia con la sua foto, che recitava così: “Ciao mamma“. Tantissimi messaggi di cordoglio piovuti sul profilo social del protagonista di Ballando con le stelle. Mario Bartoletti e la cantante Manuela Villa hanno espresso il loro cordoglio, pubblicando dei post molto sentiti, che recitavo così: “Prova ad immaginare la forza del mio abbraccio. Ti abbraccio forte.”

Paolo Belli - Il protagonista di Ballando con le stelle su Instagram: "Ciao mamma"

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *