Connect with us
Gf Vip, Davide rischia la squalifica: frase agghiacciante contro Oriana Gf Vip, Davide rischia la squalifica: frase agghiacciante contro Oriana

Grande Fratello VIP

Gf Vip, Davide rischia la squalifica: frase agghiacciante contro Oriana

Published

il

Nuova bufera intorno al Gf Vip. Davide Donadei rischia di essere squalificato dal reality show di Canale 5 per aver pronunciato una frase agghiacciante nei confronti di Oriana Marzoli.

Ecco tutti i dettagli.

Gf Vip: Davide Donadei fa una battuta agghiacciante contro Oriana Marzoli

Davide Donadei rischia grosso. Il concorrente del Gf Vip ha rasentato il cattivo gusto, generando la rivolta del web. I maschi presenti all’interno del Grande Fratello Vip stanno facendo davvero fatica a tenere la bocca cucita. Dopo Attilio Romita, anche Davide Donadei ha detto una frase agghiacciante nei confronti di Oriana Marzoli. Il portale Biccy. it ha fatto un elenco di tutte le frasi offensive rivolte alla venezuelana. Ed ecco, che ieri sera è accaduto un fatto grave. Oriana e Luca Onestini stanno facendo la lotta in salone quando ad un tratto la ragazza ha urlato: “Oddio non respiro.” Di qui, è arrivata la reazione di Davide che ha esclamato: “Magari”.

Gf Vip: Davide Donadei fa una battuta agghiacciante contro Oriana Marzoli

I fan chiedono la squalifica del concorrente

La frase agghiacciante di Davide Donadei ha fatto in breve tempo il giro di tutto il web. Sui social, infatti, è esplosa la polemica, tanto che molti stanno chiedendo la squalifica per il concorrente. Alcuni hanno scritto “Squalifica subito”, “Questo va oltre il gioco”, “Questo è odio”. Alcuni utenti, infatti, credono che il ristoratore abbia augurato la morte ad Oriana Marzoli. Un gesto simile a quello fatto da Nicole Murgia nei confronti di Nikita Pelizon quando si era gettata il sale alle spalle al suo passaggio. Chissà se Alfonso Signorini prenderà provvedimenti nel corso della diretta di lunedì prossimo?

Gf vip I fan chiedono la squalifica del concorrente

 

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *