Connect with us

Grande Fratello Nip

Grande Fratello 15: “Nina Moric è arrabbiata”

Published

il

Questa sera in diretta su canale 5 è in onda la sesta puntata del Grande Fratello 15, condotto da Barbara D’Urso in compagnia degli opinionisti Cristiano Malgioglio e Simona Izzo. In studio arriva Nina Moric.

La settimana scorsa Nina Moric ha avuto la possibilità di entrare nella casa del Grande Fratello Nip per avere un confronto diretto con il suo ex fidanzato Luigi Favoloso. La donna ha avuto una forte reazione nei confronti dell’uomo dando una sua versione dei fatti e “difendere la sua dignità“. Questa sera Nina Moric è nuovamente ospite nello studio del Grande Fratello e a detta di Barbara D’Urso la donna pare arrabbiata.

Barbara D’Urso – conduttrice Grande Fratello

Grande Fratello: Nina Moric arrabbiata

Barbara D’Urso mostra un piccolo filmato di come il web si è scatenato nei confronti di Nina Moric dopo la sua comparsa in televisione. La donna è stata criticata per la troppa chirurgia e soggetta a diversi meme accostata a diversi personaggi di cartoni animati, come ad esempio Crudelia De Mon. La modella croata spiega durante la diretta del Grande Fratello il suo punto di vista, definendo l’atteggiamento del web un atto di bullismo.

Perché la televisione prende provvedimenti sul bullismo, mentre sui social non accade?

Nina Moric – ospite Grande Fratello

Nina Moric confessa di non essersi sentita ferita e nemmeno offesa per tutte queste accuse. Interviene la conduttrice definendo i social importantissimi, vuol dire libertà. Parla poi della parte brutta dei social: gli haters e il cyberbullismo.

Le donne si permettono di vomitare quest’odio, accusandomi di una ingiustizia. Io non bevo, non prendo psicofarmaci nonostante il periodo che sto passando. Io sono una persona forte. Queste persone che si sfogano in questo modo possono essere recuperabili.

Nina Moric conclude il suo intervento al Grande Fratello lanciando un messaggi ai creatori di questi messaggi e meme, invitando di fare un esame di coscienza e di riflettere e di pensare ai propri figli.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *