Connect with us
Love is in the air, trama 12 gennaio: Eda scopre le intenzioni di Aydan Love is in the air, trama 12 gennaio: Eda scopre le intenzioni di Aydan

Mediaset

Love is in the air, trama 12 gennaio: Eda scopre le intenzioni di Aydan

Published

il

Tante novità caratterizzeranno la nuova puntata di Love is in the air in programma il 12 gennaio sui teleschermi di Canale 5. La trama della serie tv con protagonista Hande Ercel racconta che Eda Yildiz scoprirà le vere intenzioni dell’ex suocera Aydan Bolat.

Ecco tutti i dettagli.

Anticipazioni Love is in the air puntata 12 gennaio

Le anticipazioni di Love is in the air riguardanti la nuova puntata che il pubblico italiano avrà modo di vedere mercoledì 12 gennaio 2022 dalle ore 16:55 sui teleschermi di Canale 5 annunciano piacevoli sorprese. In dettaglio, Can farà credere alla piccola Kiraz che suo padre potrebbe abbandonarla visto che non vivono sotto lo stesso tetto. La bambina apparirà talmente impaurita da convincere Eda a restare a dormire da Serkan. Qui, la Yildiz scoprirà che il famoso architetto ha una Camera dei segreti, dove l’uomo ha conservato tutti i ricordi della loro storia d’amore.

Anticipazioni Love is in the air puntata 12 gennaio

Eda scopre che Aydan vuole portarle via Kiraz

Nella nuova puntata di Love is in the air trasmessa il 12 gennaio in prima visione assoluta, Eda farà una scoperta scioccante. Infatti, origlierà una telefonata da parte di Aydan. La fioraia ascolterà l’ex suocera informarsi  con un avvocato su quali documenti richiedere per ottenere la custodia esclusiva di Kiraz. In questo modo, la Yildiz scoprirà che la signora Bolat ha intenzione di portarle via la figlia, in quanto non la ritiene adatta come ruolo di madre.

Love is in the air -Eda scopre che Aydan vuole portarle via Kiraz

La ragazza, a questo punto, non esiterà a chiedere una spiegazione a Serkan che si rivelerà estraneo alla vicenda. Bolat, infatti, convincerà la fioraia della sua innocenza, tanto che Eda e figlia torneranno a casa serene nonostante tutto.

 

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *