Connect with us

Mediaset

Mattino Cinque, Federica Panicucci si scusa con Francesco Vecchi (VIDEO)

Il video delle scuse di Federica Panicucci a Francesco Vecchi, dopo il servizio trasmesso ieri sera da Striscia la notizia.

Published

il

Dopo il servizio di ieri sera di Striscia la Notizia, che l’ha beccata furibonda nei confronti del collega Francesco Vecchi, reo di dilungarsi troppo nel suo spazio a Mattino Cinque, questa mattina Federica Panicucci si è scusata pubblicamente con lui, che l’ha perdonata, pur ammettendo di esserci rimasto male.

La conduttrice ha esordito così:

Perdonami Vecchi, perdonami, perdonami! Ieri sera a Striscia la Notizia è andato in onda un fuori onda in cui ti ho detto veramente qualsiasi cosa. Credo di non averti risparmiato nulla. Ero molto arrabbiata, tu l’hai capito?.

Il giornalista, dal 2016 al timone del programma mattutino di Canale 5, ha risposto con ironia:

L’ho sentito, l’ho intuito.

Quindi la Panicucci ha proseguito esprimendo le sue scuse:

Chiedo scusa anche a casa, chiedo scusa soprattutto a te, Francesco. Ma devo dirti che sono umana, mi arrabbio, dico parolacce, in privato, meno male. È successo. Succederà un po’ a tutti, credo, di arrabbiarsi con un collega (…) L’importante è chiarirsi. Io ti chiedo scusa. Quando si sbaglia bisogna ammetterlo. Ho sbagliato. Accetta le mie scuse.

Vecchi ha immediatamente replicato:

Io le accetto senz’altro. Sarei falso a dire che non ci sono rimasto male. Però lo sappiamo, nella televisione in diretta può capitare di sforare di qualche minuto.

In chiusura la Panicucci ha chiesto al collega di prometterle di non sforare più. Vecchi, forse per rispondere implicitamente alla ‘minaccia’ ascoltata ieri nel fuori onda di Striscia rispetto alla sua presunta mancata riconferma per la prossima stagione, ha chiosato così:

Sappiamo tutti e due che da quando lavoriamo insieme questo programma va benissimo. Questa è la cosa, penso, a cui sia io che te teniamo moltissimo. Perciò, per quanto mi riguarda, ci siamo chiariti. Avremo tempo ancora davanti per chiarirci ancora meglio. Scuse accettate, caso chiuso.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *