Connect with us
Gf Vip: Oriana protagonista di un atto di violenza Gf Vip: Oriana protagonista di un atto di violenza

Grande Fratello VIP

Oriana e Antonino rischiano la squalifica dal Gf Vip: ecco il motivo

Published

il

Colpo di scena nella settima edizione del Gf Vip. Oriana Marzoli e Antonino Spinalbanese rischiano entrambi la squalifica per aver violato il regolamento.

Ecco tutti i dettagli.

Gf Vip: Oriana e Antonino a rischio  squalifica

Notte di confidenze al Gf Vip. Oriana Marzoli, Antonino Spinalbanese e Alberto De Pisis hanno fatto qualcosa che potrebbe addirittura portarli alla squalifica. L’ex parrucchiere e la spagnola, sebbene sotto voce, hanno parlato di quello che avviene al di fuori dal loft di Cinecittà. I due, infatti, hanno parlato di posizioni e percentuali di gradimento. Al termine della chiacchierata, l’ex fidanzato di Belen Rodriguez è corso a raccontare tutto ad Alberto. Peccato, che il regolamento del reality show vieta a chi entra a gioco iniziato di raccontare cosa avviene al di fuori ai concorrenti già presenti in casa.

Gf Vip: Oriana e Antonino a rischio  squalifica

I due concorrenti hanno infranto le regole del reality show

Oriana e Antonino potrebbero essere squalificati dal Gf Vip. Nel cuore della notte, i due concorrenti hanno infranto le regole del reality show più spiato d’Italia. I due, infatti, si sono appartati e hanno iniziato a discutere. Nessuna dichiarazione d’amore ma hanno parlato di percentuali e posizioni di gradimento dei vipponi. La Marzoli, entrata quaranta giorni dopo, non può raccontare nulla di quanto successo nella casa. Pertanto lei ha violato il regolamento mentre Spinalbanese avrebbe sbagliato a non interromperla. Poi, come se non bastasse, l’ex di Belen ha informato della cosa Alberto. Insomma, nuovi guai per la settima edizione del reality show più famoso d’Italia.

 

gF vIP - I due concorrenti hanno infranto le regole del reality show

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *