Connect with us

Sanremo

Fiorello: apre il Festival da showman

Published

il

Il 68esimo Festival di Sanremo l’ha aperto Rosario Fiorello. Tra battute, “chicche” confidate al pubblico, madley di canzoni di Baglioni e Morandi e proteste inaspettate.

La 68esima edizione del Festival di Sanremo è iniziata ufficialmente. Ad “aprire le danze” è stato Rosario Fiorello in compagnia di un uomo inaspettato. Un signore con il piumino blu è riuscito a salire sul palco e ad eludere la sicurezza. Ma lo showman più amato d’Italia non si è trovato impreparato. Con la sua fantastica ironia, si è rivolto alla security, che era salita sul palco per portare via l’incursore, affermando: “lasciatelo, lasciatelo. Fatemi fare il Pippo Baudo della situazione”.

Insomma, dopo un inizio inaspettato, lo showman ha travolto letteralmente la platea all’Ariston e il pubblico da casa. “I giovani non vogliono Sanremo, stasera non sentiremo dire ‘bella raga’, semmai ‘bella ruga’”, ironizzando sul fatto che l’età media dei Big in gara è piuttosto alta. Un Fiorello in forma, che ha affilato una battuta dietro l’altra, mandando le persone in delirio. Uno dei momenti più belli è stato quando ha improvvisato un madley dei “capitani coraggiosi” Baglioni e Morandi, cantando alcune canzoni che hanno fatto la storia della musica italiana.

Quella di Fiorello è stata una performance con i fiocchi, che ha riportato il pubblico ai “vecchi tempi”. Ai vecchi show dell’attore siciliano, quando il sabato sera era il protagonista di Rai Uno. Come si può dimenticare “Stasera pago io…”, oppure l’ultimo spettacolo sul palinsesto di viale Mazzini, “Il più grande spettacolo dopo il weekend”.

Il ritorno sul palco al posto di Laura Pausini

Fiorello è ritornato sul palco dopo le 21 e 45, al posto dell’ospite più atteso di Sanremo. Laura Pausini, per motivi di salute non è potuta essere presente alla prima serata del Festival e lo showman l’ha omaggiata con “E Tu”, duettata insieme a Claudio Balgioni. La cantante di Solarolo ha ascoltato l’esibizione dei due per telefono, emozionata e contenta ha dato l’appuntamento alla serata di sabato, in cui (forse) rivedremo Fiorello. E magari sentiremo un bel pezzo cantanto dal trio.

Tuttavia, la certezza assoluta è una sola: dove c’è Fiorello c’è successo! Eh chissà se non sarà lui il conduttore della 69esima edizione del Festival di Sanremo. Nel frattempo, oltre a goderci le prossime puntate e i prossimi super ospiti all’Ariston, abbiamo la fortuna di ascoltare lo showman su Radio Deejay. Fiorello infatti è in radio con un nuovo programma, “Il Rosario della sera”. Nell’attesa di rivederlo all’Ariston, buon proseguimento è buon Festival a tutti!

 

Leggi anche:

Sanremo 2018: incursione sul palco di un uomo disoccupato

Sanremo 2018: Diretta scritta della prima serata del Festival

 

Nata il 15 marzo 1993. Sono laureata in Scienze Politiche e amo scrivere e incatenare parole tra loro. Sono convinta che la cultura e le passioni salveranno il mondo. La politica, la musica e il cinema sono i miei bagagli nel viaggio della vita. Sono certa che il giornalismo sia l'arte più nobile, se fatto con amore, generosità e responsabilità.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *