Connect with us

Game News

Battlefield V: EA apre al cross platform

Published

il

Electronics Arts si dice intenzionata sviluppare il cross platform, forse già a partire da Battlefield V.

Nel corso di un’intervista, Chris Evenden, vice presidente delle relazioni con gli investitori di EA, ha parlato dei piani della compagnia per i prossimi anni, tra i quali compare la possibilità di permettere il cross platform.

Battlefield V

Battlefield V come Fortnite?

L’identikit del titolo scelto da parte della compagnia per inserire questa funzione sembrerebbe corrispondere in tutto e per tutto proprio a Battlefield V. Secondo Evenden, infatti, per offrire agli utenti questa funzionalità sarà necessario puntare su “quei nostri titoli che vantano una solida utenza sparpagliata su piattaforme differenti“. Il modello di riferimento per portare avanti questa complicata operazione, per la quale sono necessari cospicui investimenti nel bilanciamento delle meccaniche dei gioco e, soprattutto, nella stabilità dei server, è dichiaratamente Fortnite, il fenomeno videoludico dell’anno, titolo di cui potete leggere qui la nostra guida per ottenere la stella nella terza settimana della stagione 5. Riferendosi al successo del titolo di Epic games Evenden ha dichiarato che “la possibilità di trasportare un gioco dal PC allo smartphone o da questo alle console è un elemento in grado di unire famigliari e amici e permetter loro di giocare insieme e francamente pensiamo che sia un elemento centrale per i nostri futuri piani di sviluppo. Aspettativi nuovi sviluppi su questo fronte da parte nostra in futuro.” La presenza di una modalità battle royale all’interno di Battlefield V fa si che, alla luce di queste dichiarazioni, sia proprio il titolo di DICE il più idoneo per l’inizio della sperimentazione di questa nuova importante funzionalità.

Battlefield V

La battle royale di Battlefield V sarà gratuita?

Nel corso della medesima intervista è stato chiesto Blake Jorgensen, che ricopre i ruoli di direttore finanziario e operativo, se la modalità battle royale di Battlefield V sarà una modalità gratuita e separata dal gioco principale, esattamente come avviene in Fortnite. La risposta di Jorgensen ha lasciato intendere che EA sta lavorando ad un progetto di tal guisa, ma che non si tratta di Battlefield V: “siamo interessati” ha risposto “a sperimentare un free-to-play standalone, magari proprio uno sparatutto o un genere simile, ma non penso che sia questo il futuro per il franchise di Battlefield“. Niente modalità gratuita per Battlefield V dunque.

Fonte: GamesIndustry.biz

Battlefield V

Ricordiamo che Battlefield V verrà pubblicato il 19 ottobre per PC, PlayStation 4 e Xbox One.

Cosa ne pensate di queste dichiarazioni? Pensate che il cross platform sarà davvero un’importante evoluzione nei prossimi anni?

Per non perdere nessuna novità su Battlefield V e il mondo dei videogiochi non dimenticate di seguire il nostro sito e la nostra pagina Facebook.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *