Connect with us

Game News

Battlefield: Rumors – Ambientazione e Logo del Nuovo Capitolo trapelati?

Published

il

Il prossimo capitolo della serie FPS targata DICE, Battlefield, si dice sia ambientato durante la Seconda Guerra Mondiale…naturalmente perché è la guerra la quale arrivò dopo la Prima Guerra Mondiale (presente nell’ultimo Battlefield 1)

Come riportato da PCGamer, sappiamo che un nuovo capitolo di Battlefield è in rilascio per quest’anno:
il publisher Electronic Arts lo ha confermato a gennaio.
Secondo fonti anonime “familiari con i piani di EA”, parlando a GamesBeat, affermano che il Titolo si chiamerà Battlefield V (perché DICE ed EA non si preoccupano dei numeri in esecuzione in ordine) ed il logo riportato è trapelato direttamente da Reddit.
US Gamer inoltre conferma che le loot boxes sono tornate” ma solo per oggetti estetici, presenti anche in Battlefield 1.

È logico che la Seconda Guerra Mondiale segua l’ambientazione della Prima, anche se si era sospettato che EA potesse rilasciare qualcosa di più simile ad Hardline quest’anno (cioè uno spin-off);
ha senso che DICE ed EA vorrebbero tornare alle radici della serie e non passerà molto tempo prima che si possa sentire di più:
il senior video director di DICE, Randy Evans, ha twittato questa settimana che il trailer del gioco è in lavorazione.


In conclusione, Battlefield 1 ha riscosso un successo strepitoso:
era stato giocato da oltre 21 milioni di utenti a luglio dello scorso anno.

Fin da Bambino, sempre in costante aggiornamento riguardo lo sconfinato mondo dell'I.T. (InformationTechnology), dove la sete di Conoscenza per quanto concerne nuove Tecnologie, Implementazioni e Linguaggi non sazia mai abbastanza in un'Era ormai completamente Digitalizzata. Parallelamente Sostengo fermamente ció che offre l'Industria Videoludica sotto tutti i punti di vista: a partire dal mero Intrattenimento fino ad abbracciare tutte le sfumature in termini lavorativi...nelle quali si cela, in primis, Passione e tanta voglia di Trasmettere.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *