E3 2019: il recap della conferenza Ubisoft — Gogo Magazine
Connect with us
E3 2019 E3 2019

Game News

E3 2019: il recap della conferenza Ubisoft

mm

Published

on

È il turno di Ubisoft di salire sul palco dell’E3 2019, e lo fa portandoci interessanti novità, colorate nuove IP e imperdibili offerte.

Proseguono le conferenze di questo entusiasmante E3 2019, ed ora tocca a Ubisoft brillare e sorprenderci. Come è stato per la conferenza di Electronic Arts, anche la casa francese ha concentrato le sue energie nel parlare e mostrare tanto di pochi giochi, i più attesi e amati, aggiungendo però anche un paio di nuove e inaspettate IP. Ubisoft inizia la sua presentazione con un magistrale concerto dal vivo: l’orchestra sinfonica ha performato un indimenticabile mix dedicato alla saga di Assassin’s Creed, celebrandone l’evoluzione e la musica. Terminata l’esibizione, di cui consigliamo vivamente la visione e l’ascolto, il videogioco è diventato protagonista. Vediamo insieme quali titoli sono stati trattati:

Watch Dogs Legion

Si comincia subito in pompa magna con il nuovo Watch Dogs, mostrandone il gioco per la prima volta in anteprima mondiale sul palcoscenico di questo E3 2019. In Watch Dogs Legion il nostro obiettivo è quello di sopravvivere, contrattaccare e prevalere contro la malvagità di un regime dittatoriale. Per riuscire in questo intento non saremo un singolo eroe, ma una vera legione. In Watch Dogs Legion avremo la possibilità di reclutare chiunque sia disposto a servire la nostra stessa causa: ogni singolo cittadino di questa fedelissima Londra potrà unirsi alla nostra fazione e diventare un personaggio giocabile. Ubisoft ha mostrato un esteso filmato di gameplay, il video quì sopra, in cui è possibile vedere diverse varie meccaniche di gioco che il titolo offrirà, come il reclutamento, l’infiltrazione e lo spionaggio. Watch Dogs Legion sarà disponibile a partire dal 6 marzo 2020, e i pre-ordini sono già aperti.

Mythic Quest – Ravens Banquest

E3 2019

Non solo videogiochi nella conferenza Ubisoft, ma anche serie tv. Mythc Quest sarà una serie televisiva comedy ma estremamente atipica, raccontando la creazione di un’espansione di gioco per l’immaginario MMORPG Mythic Quest, narrandone le vicende dal punto di vista degli sviluppatori. Un cast di tutto rispetto reciterà nell’inaspettata e irriverente serie: Rob McElhenney, Charlie Day e David Hornsby per citarne alcuni. Nessuna data d’uscita al momento, ma Mythic Quest debutterà su Apple TV.

Ghost Recon: Breakpoint

Si torna a parlare di videogiochi. Ubisoft presenta in anteprima mondiale il nuovo Tom Clancy’s: Ghost Recon Breakpoint, e lo fa lasciando la parola all’attore Jon Barnthal (Shane in The Walking Dead), che ci introduce al titolo. Ghost Recon Breakpoint è uno sparatutto openworld dalla forte componente tattica che potremo godere in single player e multiplayer. Insieme al nostro fidato team di fantasmi, sopravvivere ed abbattere gli avversari sarà solo questione di strategia e gioco di squadra. Ghost Recon Breakpoint sarà disponibile a partire dal 4 ottobre del corrente anno, e chiunque pre-ordinerà il titolo avrà la possibilità di partecipare alle fasi di Beta Test.

Tom Clancy’s Elite Squad

Non poteva mancare il mobile. Tom Clancy’s Elite Squad sarà un titolo per smarphone che riunirà nella stessa squadra i personaggi più iconici della saga, permettendoci di creare i team più improbabili e micidiali di sempre. Tom Clancy’s Elite Squad non ha una release date al momento, ma è possibile pre-registrarsi per avere la possibilità di partecipare alle fasi di Beta Test.

Just Dance 2020

Con una coloratissima e coinvolgente esibizione sul palcoscenico, Ubisoft ci presenta Just Dance 2020, l’annuale titolo che da ben dieci anni ci regala momenti indimenticabili e imbarazzanti in compagnia dei nostri amici a tempo di musica. Il titolo sarà disponibile a partire dal 5 novembre del corrente anno, e sarà disponibile per PlayStation 4, Xbox One, Stadia, Nintendo Switch e Wii. Si, avete capito bene, Just Dance 2020 avrà una versione Wii, ma non una versione Wii U perchè… beh, lo sappiamo tutti perchè.

Rainbow Six Quarantine

Si prosegue con Rainbow Six Quarantine, il nuovo capitolo della saga. Il titolo viene descritto come un FPS tattico giocabile in co-op da 3 giocatori. Al momento non è stato rivelato molto, ma aspettiamoci presto nuove info.

The Division 2

Si prosegue con The Division 2, che ci introduce a tre nuovi capitoli di questo maestoso sparatutto online. Il primo, in arrivo a brevissimo, permetterà ai giocatori di uscire per la prima volta dalla città ed esplorare selvaggi paesaggi forestosi. Il secondo episodio arriverà invece questo autunno ed introdurrà un nuovo raid giocabile. Infine, il terzo e ultimo episodio di questo primo anno di The Division 2 sarà tutto incentrato sulla caccia all’uomo. Per concludere in bellezza è stato annunciato che The Division 2 sarà gratuito dal 13 al 16 giugno, per permettere a chiunque non lo abbia ancora provato di avere l’opportunità di farci un giro.

Uplay Plus

Al palcoscenico dell’E3 2019 è stato presentato anche un nuovo servizio a pagamento: Uplay Plus, per 14,99 dollari al mese, ci permetterà di giocare e recuperare oltre 100 titoli firmati Ubisoft, DLC inclusi. Il servizio, disponibile su PC, sarà disponibile a partire dal 3 settembre del corrente anno, e su Stadia a partire dal 2020.

Roller Champions

Una nuovissima IP per Ubisoft, che ci presenta Roller Champions: un multiplayer free-to-play competitivo esclusivamente incentrato sul PvP. In Roller Champions scenderemo in pista per affronteremo spericolati e velocisissimi match sportivi in battaglie composte da 2 team di tre giocatori ciascuno.

Gods & Monsters

L’ultimo annuncio di Ubisoft per questo E3 2019 è un’altra nuovissima IP. Direttamente dai creatori di Assassin’s Creed Odyssy arriva Gods & Monsters, il viaggio di un eroe dimenticato per salvare le morenti divinità greche. Il titolo strizza l’occhio a Zelda: Bearth of the Wild, tanto nello stile artistico quanto nel gameplay, offrendo un variegato mondo di gioco liberamente esplorabile ed un ritaglio grafico appetibile per tutte le età. Gods & Monsters sarà disponibile a partire dal 25 febbraio 2020.

E si conclude quì la conferenza di Ubisoft, uno show che è stato in grado di regalare notevoli emozioni e sorprese per ogni tipo di fan. Ubisoft è riucita ad adoperare il palcoscenico di questo E3 2019 al cento per cento, portando musica e danza, parlando di videogiochi, serie tv e anche nuovi servizi per i suoi videogiocatori. Le nuove IP ricalcano perfettamente lo stile di Ubisoft ma al contempo portano una colorata ventata di aria fresca. Rimanete sintonizzati con noi di Gogo Magazine per scoprire quali altre incredibili sorprese ci riserverà ancora questo E3 2019!

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *