Connect with us
the walking dead: the final season 01 the walking dead: the final season 01

Game Review

The Walking Dead: The Final Season – Recensione Episodio 2

Published

on

In questo articolo andremo a condividere con voi le nostre impressioni sul secondo episodio di The Walking Dead: The Final Season, capitolo finale della serie targata Telltale Games.

Ormai da qualche giorno Telltale Games ha ufficialmente chiuso i battenti per bancarotta. Così si è concluso il percorso di un’azienda che ha scritto un piccolo pezzo di storia videoludica grazie al suo metodo originale di approcciarsi al genere dell’avventura grafica. Non sappiamo ancora se The Walking Dead: The Final Season vedrà mai una fine, ma noi siamo comunque pronti a dirvi la nostra su quello che potrebbe essere l’ultimo lavoro di quest’azienda. Questo secondo episodio si intitola “Bambini Perduti“. Andiamo a scoprire insieme se questa serie avrebbe avuto le carte in regola per segnare un salto di qualità per Telltale Games.

[Nel caso in cui non aveste ancora giocato il primo episodio della serie, vi consigliamo caldamente di saltare la sezione in cui parliamo della trama di gioco]

Loading...

The Walking Dead: The Final Season – L’inizio della fine

Bambini Perduti” inizia esattamente da dove ci siamo lasciati. Nei primi minuti di gioco, Clementine e AJ devono affrontare le conseguenze di ciò che è successo nei minuti finali del primo episodio e sono costretti ad abbandonare la Ericson. I due protagonisti però non rimarranno lontani dai loro nuovi amici per molto tempo. Per una serie di vicissitudini infatti, si troveranno costretti a tornare sui propri passi e dovranno prepararsi per uno scontro imminente davvero pericoloso. In questo nuovo episodio la trama inizia a diventare sempre più interessante, anche grazie all’inserimento di nuovi personaggi ben caratterizzati e a un colpo di scena del tutto inaspettato. Dire che sarebbe un peccato non vedere conclusa questa serie, sarebbe un eufemismo. In questo episodio le azioni si sono susseguite attraverso un ritmo esaltante ma, nonostante il pericolo sia vicino, non sono mancati quei minuti di leggerezza che caratterizzano il nuovo gruppo di protagonisti e che sono stati inseriti con cognizione di causa.

The Walking Dead: The Final Season – analizziamo il gameplay di questo secondo episodio

Il gameplay è rimasto per lo più invariato. In una sezione di gioco però è presente una fase leggermente più action in cui dovremo utilizzare l’arco mirando con il mouse (potremmo anche mancare il bersaglio, questa parte non è difatti scriptata). I collezionabili da trovare questa volta sono solamente tre. Le scelte da fare sono molte e porteranno a conseguenze importanti. Ci capiterà infatti di dover scegliere come agire in determinate situazioni e la nostra decisione potrebbe fare la differenza tra la vita e la morte dei nostri compagni. Durante la partita potremo inoltre già saggiare come l’atteggiamento di alcuni dei ragazzi sia cambiato nei nostri confronti a causa delle scelte effettuate nell’episodio precedente. Possiamo infatti affermare con certezza che il peso delle nostre scelte è decisamente maggiore rispetto agli ultimi capitoli della serie, portando a un’evoluzione profonda dei ragazzi con cui dobbiamo interagire. Non tutti i personaggi però vengono approfonditi e non sappiamo se questo sia stato causato dalla mancanza di fondi o se semplicemente avremo (o avremmo avuto, visto gli ultimi sviluppi) la possibilità di conoscerli meglio nei prossimi due episodi, ma i ragazzi con cui abbiamo avuto modo di relazionarci maggiormente hanno mostrato evoluzioni davvero interessanti. Il personaggio che ha avuto uno sviluppo più profondo è sicuramente AJ che, attraverso le nostre risposte e i nostri atteggiamenti, continua a crescere e a plasmare il proprio carattere.

The Walking Dead: The Final Season – un nuovo livello qualitativo

A livello tecnico questa serie continua a dimostrarsi sicuramente superiore rispetto ai suoi predecessori sotto ogni aspetto. La grafica e i modelli sono curati in modo sempre migliore e così anche la luce dinamica e i colori. Anche a livello registico sono stati fatti ulteriori miglioramenti. La cura per le inquadrature e per i dettagli poi ha sicuramente dato uno slancio in più a questo episodio e alla serie nella sua completezza. Le espressioni facciali inoltre sono sempre più precise e ben realizzate. Il comparto sonoro è ottimo e i doppiatori continuano a fare un ottimo lavoro. Anche questa volta non siamo incorsi in bug o problemi di sorta, sembrerebbe infatti che l’azienda abbia imparato dai suoi errori e abbia cercato di utilizzare una maggior cura anche nella programmazione. Vi ricordiamo che in fase di recensione abbiamo utilizzato una versione per PC del titolo.

Con questa stagione finale avremmo potuto completare la storia di Clementine che ormai seguiamo da ben sei anni. In questo lasso di tempo, Telltale Games ha fatto molti progressi e l’unica cosa da recriminare all’azienda è forse l’essersi voluta dedicare a troppe serie differenti. Già con l’arrivo della serie dedicata a Batman abbiamo iniziato a notare la presenza di numerosi bug e con l’uscita del quarto episodio di Guardians of The Galaxy, la poca cura ha portato addirittura a impedire ai giocatori di completare il capitolo. Sicuramente in quest’ultimo anno Telltale ha dimostrato di aver capito l’antifona ma, a quanto pare, i bug non erano l’unico problema dell’azienda. Oramai comunque i giochi sono fatti. Non sappiamo se vedremo mai la conclusione scritta da Telltale Games e nel frattempo quindi non ci resta che immaginare liberamente come avremmo voluto che finisse questa serie. Quello che possiamo dire però, è che questo sarebbe potuto essere uno dei prodotti migliori dell’azienda.

The Walking Dead: The Final Season - Episodio 2
8.7 Reviewer
Pro
Una trama sempre più coinvolgente
Personaggi ben caratterizzati...
Gameplay vario e divertente
Ottimo doppiaggio
Contro
Colonna sonora poco varia nel suo complesso
... anche se non tutti vengono analizzati nel dettaglio
Conclusioni
Questo episodio conferma il salto di qualità della serie rispetto ai suoi predecessori. Sarebbe quindi davvero un peccato non veder mai rilasciare gli ultimi due episodi. Riuscirà la storia di Clementine ad arrivare alla sua conclusione?
Trama
Gameplay
Comparto Tecnico
Sonoro
Comparto Artistico
Colonna Sonora

Sul nostro sito potete trovare la recensione e la guida ai collezionabili del primo episodio di The Walking Dead: The Final Season. Vi ricordiamo che i due episodi sono stati rilasciati su PC, PlayStation 4 e Xbox One.

Per rimanere sempre aggiornati su The Walking Dead: The Final Season e sul mondo videoludico continuate a seguire il nostro sito e la nostra pagina Facebook!

loading...
  • Gogo Magazine è un periodico edito da Gogo Editore
    Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Velletri autorizzazione n. 13/2018 del 08/05/2018
    Direttore Responsabile: Andrea Fabiani

    Magazine potrebbe utilizzare contenuti immagine recuperati da internet e ritenuti di pubblico dominio. Qualora i soggetti interessati, gli autori, eventuali detentori di copyright od altri diritti si opponessero alla pubblicazione è possibile contattare la redazione (redazione@gogomagazine.it) per chiedere la tempestiva rimozione dei contenuti.

    Tutti i contenuti, salvo diversamente indicato, sono di proprietà di GogoVest SRL e distribuiti con licenza Creative Commons BY-NC-ND 2.5IT

    Copyright © 2018 Gogo Magazine è una proprietà di GogoVest SRL - Sede Legale: Via Salento, 61 - 00162 Roma | P.IVA IT14688251009