Connect with us
Aquaman Aquaman

Cinema

Aquaman: James Wan spiega perché ha scelto di dirigere il cinecomic

mm

Published

il

“Aquaman” non era l’unico film che la DC aveva proposto a James Wan: il regista spiega perché la sua scelta è andata allo stand-alone con Jason Momoa.

Ancora dobbiamo aspettare un po’ per vedere “Aquaman“, il cinecomic che vede tornare Jason Momoa nei panni del protagonista già visto in “Justice League” con Amber Heard, Nicole Kidman, Willem Dafoe e molti altri. Il tutto sotto la regia di James Wan. In origine al regista era stato proposto di dirigere “The Flash“. Si tratta di un personaggio più consolidato e quindi di una scelta più sicura… Ma allora cosa lo ha portato a decidere diversamente?

Aquaman: James Wan spiega il motivo della sua scelta

Aquaman

Ecco che cosa ha detto a Deadlineil regista di “Aquaman”:

“Per quanto riguarda il motivo per cui ho scelto questo film, è perché ero eccitato dalla sfida di fare un film di supereroe che non fosse una storia tradizionale. È più una storia di azione e avventura. ‘Aquaman’ è un film sulla ricerca. E mi ha dato la possibilità di creare visuali intriganti e avere il budget per farlo. Gli strumenti digitali sono l’unico modo in cui queste viste ad effetto possono essere create e volevo averne la possibilità. Questo è il vero motivo per cui ho preso il progetto.”

Aquaman: Jason Momoa come Robert Downey Jr.?

Aquaman come Iron Man?

Guardando al mondo Marvel, Iron Man era un personaggio non molto noto dal fumetto la cui trasposizione cinematografica ebbe un grande successo. E tanto ne ebbe Robert Downey Jr., il cui personaggio ormai è diventato quasi indissolubilmente legato a lui. James Wan promette che la stessa cosa accadrà in “Aquaman”:

“La stessa cosa accadrà adesso con ‘Aquaman’. Jason è arrivato in questo ruolo ed è così entrato nel ruolo che adesso associate questo personaggio a lui e sarà difficile vedere chiunque altro ad interpretare il personaggio che non sia lui! E questo è il motivo per cui per tanto tempo è stato difficile vedere qualcuno interpretare Superman che non fosse Christopher Reeve. Penso che Henry Cavill sia un grande Superman a sua volta, ma tutti abbiamo questo amore nostalgico per Chris Reeve.”

“Aquaman” vedrà tornare Jason Momoa nei panni di Arthur Curry anche in Italia sul grande schermo il 1° gennaio 2019.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *