Connect with us
Avengers Infinity War Avengers Infinity War

Cinema

Avengers Infinity War – I registi volevano inserire una battuta su Sherlock

Published

il

I fratelli Russo, registi di Avengers Infinity War, volevano inserire una battuta riguardante Sherlock Holmes nel film dato che sono presenti sia Benedict Cumberbatch che Robert Downey Jr., entrambi interpreti del leggendario detective inglese.

Avengers Infinity War ha lasciato tutti con il fiato sospeso, tanto da diventare uno dei film con l’incasso più alto dell’anno. La voglia di scoprire come si evolverà ora l’MCU è veramente alta, ma i fratelli Russo (registi del film) sono molto attenti a non far trapelare niente. Per non lasciare i fan alla deriva, però, ogni tanto rivelano qualche aneddoto sulla produzione  di Avengers Infinity War. Questa volta è stato il turno di uno degli eventi più discussi della pellicola: l’incontro tra Iron Man (Robert Downey Jr.) e Doctor Strange (Benedict Cumberbatch). C’era tanta aspettativa per questa scena perché entrambi gli attori hanno interpretato un personaggio molto importante della cultura popolare, ovvero il detective Sherlock Holmes. Ovviamente, quando si è venuto a sapere dell’evento, il web si è riempito di commenti e meme riguardanti quest’incontro “interdimensionale”.

Avengers Infinity War

“Tutti volevano quella battuta” in Avengers Infinity War

Anthony e Joe Russo hanno rivelato durante il commento ad Avengers Infinity War, presente nella versione digitale, che volevano inserire una battuta tra lo Sherlock della serie televisiva (Cumberbutch) e quello dei film di Guy Ritchie (Downey Jr.), ma alla fine hanno rinunciato perché poteva risultare “troppo ovvia”.

“Qui avrebbe dovuto dire Ma non mi dire, Sherlock’.”

dice uno dei due Russo durante il commento al film, nella scene in cui i due si incontrano nel parco.

“Tutti volevano quella battuta.”

L’altro Russo interviene dicendo:

“È una battuta che richiede la conoscenza di altri film.”

“È anche una battuta molto ovvia. Non che non possiamo essere accusati di aver fatto battute banali in passato.”

Consigliato: Campo Lungo – La fuga di Sherlock Holmes: Gioco di ombre

Sarebbe stata una battuta un po’ fuori contesto rispetto a quanto mostrato in Avengers Infinity War, ma avrebbe potuto funzionare. Sherlock Holmes è un personaggio talmente conosciuto che nessuno avrebbe avuto problemi nel comprendere la battuta. Questo grazie anche alla serie tv della BBC Sherlock, della quale Benedict Cumberbatch è protagonista dal 2010 (ora in acque poco tranquille), ma anche al ritorno sul grande schermo del detective con lo Sherlock Holmes di Guy Ritchie, del quale è in lavorazione un terzo capitolo sempre con Robert Downey Jr. e Jude Law.

Vi ricordiamo che Avengers Infinity War uscirà in DVD e Blu-Ray il prossimo 29 agosto.

Avengers Infinity War

 

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *