Black Widow: rilasciato il poster ufficiale — Gogo Magazine
Connect with us
Black Widow - Cover Black Widow - Cover

Cinema

Black Widow: rilasciato il poster ufficiale

mm

Published

on

Tra le tante novità del D23 Expo c’è anche il primo poster ufficiale del film dedicato a Black Widow con Scarlett Johansson in uscita nel 2020.

Prima di iniziare a leggere, però, vi avvertiamo che l’articolo potrebbe contenere spoiler su Endgame.

Anche se i piani dei Marvel Studios per i film e le serie della Fase 4 sono stati ormai svelati, tutti i responsabili sono ancora molto riservati sui dettagli. I prossimi progetti non vedranno la luce del proiettore fino a metà del 2020. Alcuni fortunati giornalisti hanno avuto la fortuna di avere qualche assaggio del futuro Marvel al Disney D23 Expo in corso in questi giorni. Tuttavia, anche i curiosi rimasti in Italia ora potranno potranno avere qualche anticipazione.

Il primo poster ufficiale per la prossima uscita del Marvel Cinematic Universe è stato rivelato ufficialmente. I fan hanno finalmente maggiori dettagli sui nuovi personaggi di Black Widow. Il poster è stato pubblicato da Andy Park, direttore dello sviluppo visivo e Concept Artist dei Marvel Studios.

Black Widow - Poster

Foto: https://twitter.com/andyparkart

Sul poster, si vede Natasha Romanoff  al centro. Al suo fianco il malvagio Taskmaster, il nuovo eroe Red Guardian interpretato da David Harbour, il personaggio di Rachel Weisz Malina. Sul lato opposto la nuova Black Widow e forse l’apparente erede Yelena Belova interpretata da Florence Pugh. Belova è al fianco di numerose altre donne non identificabili. Potrebbero essere altre super spie che sono state coinvolte nel programma Red Room.

Nel corso della promozione di Spider-Man: Far From Home, il presidente dei Marvel Studios Kevin Feige ha suggerito che il film flashback potrebbe aprire un intero nuovo mondo di possibilità. I fan non si rendono davvero conto quanto tutto fosse possibile fino a quando hanno visto Natasha sacrificarsi in Avengers: Endgame.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *