Film in cucina: 5 da non perdere — Gogo Magazine
Connect with us

Cinema

Film in cucina: 5 da non perdere

mm

Published

on

Diciamo la verità, sono belli i film d’azione, sono belli gli horror e ancora di più i thriller, ma quando in un film c’è di mezzo la cucina tutto acquista un altro sapore. Ecco allora la classifica dei 5 film in cucina da non perdere!

Il pranzo di Babette

Vincitore del Premio Oscar nel 1988, Il pranzo di Babette (1887), è uno dei film in cucina più belli di sempre. Ambientato nell’Ottocento, racconta di una cuoca parigina trasferitasi in Danimarca per sfuggire alle repressioni del Comune di Parigi, verrà accolta in casa di due sorelle, dove lavorerà come governante per ripagarle dell’ospitalità. Dopo quattordici anni in Danimarca, per la protagonista arriverà da Parigi una vincita della lotteria. Con i soldi ricevuti allestirà un banchetto per pochi ospiti, tornando finalmente a cucinare i piatti della sua terra.

Chocolat

Immancabilmente, nella classifica dei nostri film in cucina, Chocolat (2000). Tratto dal romanzo omonimo, questo film intreccia le vicende di un tranquillo paesino francese con la vita della protagonista Vianne, che trasferitasi da nord aprirà una cioccolateria con sua figlia Anouk, portando una ventata di aria fresca per gli abitanti. Tra cioccolato e amore la storia viene raccontata da un’anziana narratrice, che tesserà le fila degli eventi, soltanto alla fine si scoprirà che in realtà, l’anziana signora è in realtà Anouk.

Per incanto o per delizia

Per incanto o per delizia (2000), con l’affascinante Penelope Cruz nei panni di Isabella, che, affetta dalla nascita da una grave malattia che non le permette di muoversi in libertà, sarà costretta a dedicare la maggior parte delle sue giornate ad attività che richiedano poco movimento, per questo passerà molto del suo tempo in cucina, fino a diventare una cuoca esperta. Anche in questo film la cucina diventa il centro delle emozioni, un luogo dove potersi esprimere liberamente, e se anche voi adorate passare del tempo cucinando, con un progetto di rinnovo di design della cucina come quelli proposti da Homelook, il risultato sarà una ventata di aria nuova per voi e la vostra casa, e chissà magari anche per le vostre ricette.

Mangia, prega, ama

Impossibile non nominare nella nostra classifica, Mangia, prega, ama (2010). Una straordinaria Julia Roberts veste i panni di Elizabeth, una donna come tante che deciderà di partire per un viaggio intorno al mondo. Rientra nella nostra classifica dei film in cucina a pieno titolo grazie alle scene girate in Italia, precisamente a Roma e Napoli, dove la protagonista si lascerà andare ai piaceri della gola. Un film in cui la cucina, quella italiana in particolare, diventerà sinonimo di emozione.

Amore, cucina e curry

Amore, cucina e curry (2014), è il film in cucina più attuale della nostra classifica. Racconta della famiglia Kadam, originaria di Mumbai, che deciderà di trasferirsi in Europa in cerca di fortuna. Approderanno così in piccolo paesino della Francia dove apriranno un ristorante di cucina tipica indiana. Da subito, il loro locale farà concorrenza allo storico ristorante francese nelle vicinanze, Le Saule Pleureur, della chef Madame Mallory premiata dalla Guida Michelin. La cucina sarà poi punto d’incontro per i protagonisti?

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *