Connect with us
Justice League Justice League

Approfondimenti

Justice League Snyder Cut: ecco il trailer del film strategico per il futuro di HBO Max

mm

Published

il

Justice League Snyder Cut: fondamentale per il successo di HBO Max

Il celebre servizio streaming di video on demand statunitense HBO Max presenterà numerosi film quest’anno.  A dirla tutta, si tratta dell’intera lista di film della Warner Bros. del 2021. Tuttavia, uno dei film più importanti che troveremo sulla piattaforma servizio non è una pellicola del 2021. In verità, non è nemmeno un film nuovo. Justice League, la pellicola di punta per HBO Max è infatti il remake di un film di ben quattro anni fa. Ed il suo esito è fondamentale per il successo di tutta HBO Max. Domenica scorsa, il servizio di streaming ha lanciato l’ultimo trailer di Snyder Cut. Si tratta di una versione estesa del film di supereroi del 2017 Justice League, diretta del regista Zack Snyder (Batman v Superman, L’Uomo d’Acciaio). Il film, che uscirà su HBO Max il 18 marzo, è atteso con molto entusiasmo e grandi aspettative.

Ecco perché tanta  attenzione per un remake

Ma perché, con tanti film nuovi in arrivo, la WarnerMedia si dovrebbe prendere la briga di ripubblicare un film del 2017? E ancora: per quale motivo non è sufficiente limitarsi a rilanciare il film, ma sono stati fatti investimenti per aggiungere nuove scene e creare una versione di quattro, aumentando così anche il budget? Ebbene, la scelta dell’importante colosso cinematografico americano ha due scopi. Il primo motivo che ha guidato la scelta è quello di accontentare i fan. Il secondo scopo della scelta di WarnerMedia è quello di aumentare la base di abbonati di HBO Max. Non sarà difficile in questo periodo di chiusure allargare la base di sottoscriventi.

La trama della Justice League di Zack Snyder

Determinato a garantire che il sacrificio finale di Superman (Henry Cavill) non sia stato vano, Bruce Wayne (Ben Affleck) allinea le forze con Diana Prince (Gal Gadot, che già abbiamo amato in Red Notice)  nella recluta di metaumani per proteggere il mondo da un’imminente minaccia di proporzioni catastrofiche. Il compito si rivela più difficile di quanto Bruce immaginava, poiché ciascuna delle reclute deve affrontare i demoni del proprio passato. Infine uniti, Batman, Wonder Woman, Aquaman (Jason Momoa), Cyborg (Ray Fisher) e The Flash (Ezra Miller) devono affrettarsi prima che sia troppo tardi per salvare il pianeta dai malvagi Steppenwolf, DeSaad e Darkseid.

Justice League Snyder Cut: la parola ai fan

Gli appassionati di film di supereroi hanno chiesto a gran voce un film aggiornato, in cui i supereroi DC Batman, Wonder Woman e Superman si uniscono. Quello di vedere insieme i paladini eroici della giustizia e un desiderio che i fan hanno espresso sin dai tempi dell’uscita nelle sale originali quattro anni fa. Zack Snyder, che ha diretto altri film nel catalogo della DC Entertainment, si è dimesso dalla carica di regista di Justice League dopo una tragedia familiare. Per terminare il film, la produzione ha incaricato quindi Joss Whedon (Buffy l’ammazzavampiri, Avengers).

Justice League

fonte. facebook.com

Da allora, i fan della DC hanno praticamente implorato la Warner Bros. di pubblicare la versione di Snyder, postando sui social messaggi con l’hashtag #ReleasetheSnyderCut. Lo scorso maggio lo studio ha annunciato che avrebbe accontentato le richieste dei fan e che presto sarebbe uscita la versione di Snyder su HBO Max. Lanciare un film con Batman, Wonder Woman e Superman sulla nuova piattaforma di streaming potrebbe sembrare una cosa di poco conto per WarnerMedia. Tuttavia, il lancio di questo remake rappresenta un azzardo non trascurabile, giacché la Justice League del 2017 è stata una delusione per i fan. Il pubblico, infatti, non ha dimostrato di aver apprezzato il film, mentre la critica lo ha duramente attaccato. Anche gli incassi non sono stati felici per Justice League, incassando circa seicentosessanta milioni di dollari in tutto il mondo.

Justice League

fonte: Pinterest.com

Le scelte di HBO Max

I numeri al botteghino non sono un problema quando si tratta di servizi di streaming ed è questo il motivo per cui la WarnerMedia ha deciso di presentare in anteprima Snyder Cut su HBO Max. Mai come in questa tragica epoca storica i servizi di streaming hanno conosciuto tanta prosperità. La scelta di produrre prodotti esclusivi e ad hoc per il pubblico è stata quindi dettata anche dalla necessità di allargare la base di abbonati, che attualmente supera i diciassette milioni di iscritti, e magari di fare concorrenza ai colossi concorrente: Netflix e Disney. Questi dati spiegano per quale motivo WarnerMedia abbia annunciato a dicembre che tutti i lungometraggi della Warner Bros. quest’anno usciranno in contemporanea in sala e in streaming. Questa decisione potrebbe portare potenziali blockbuster come Dune, The Suicide Squad e l’attesissimo e chiacchieratissimo The Matrix 4 nelle case degli spettatori.

L’attesa, le aspettative e le anticipazioni: ecco il trailer di Justice League Snyder Cut

Mentre il successo del cinema on demand segna una nuova epoca, noi nostalgici della sala cinematografica non possiamo che augurarci che presto cinema e teatri tornino ad aprire. Nell’attesa dell’uscita, comunque, possiamo goderci l’epico trailer del film.

Si è laureata in Sociologia e lavora nel magico mondo del Cinema. Viaggiando, si è innamorata di tanti posti, ma alla fine ha scelto di vivere nella sua città natale, Roma. Scrive testi, articoli e soggetti cinematografici ed è attiva nella lotta per una società laica, inclusiva e senza barriere. Crede che il cambiamento passi soprattutto attraverso la condivisione, l’informazione e la conoscenza, per questo ha anche scritto un libro che parla a bambini e adulti: https://momoedizioni.it/catalogo/libro/e-lui-come-lo-chiamo

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *