Connect with us
simona ventura simona ventura

Gossip

Simona Ventura: 5 apparizioni televisive che non conoscevi

Published

il

Simona Ventura è una conduttrice televisiva nota per i grandi successi conseguiti con Quelli che il calcio, le edizioni Rai de L’Isola dei Famosi e tante altre trasmissioni. Di sicuro è stata tra le protagoniste indiscusse dell’ultima edizione di Amici. Diamo ora un’occhiata alla sua carriera!

Simona Ventura: una biografia

Come si può anche vedere da questo suo vecchio provino, Simona Ventura è sempre stata una grande appassionata di sport. Tra i suoi grandi interessi spicca il calcio. Non a caso ancora oggi viene ricordata con grande affetto per aver condotto numerose edizioni di Quelli che il calcio.

Nel 1984 si diploma presso l’Istituto Superiore di Educazione Fisica a Torino. Prima di entrare nel mondo dello spettacolo Simona Ventura ha partecipato ad alcune gare di sci, come riportato anche su Wikipedia. Di recente ha anche pubblicato un libro: Crederci sempre, arrendersi mai. Prima del successo vero e proprio Simona Ventura ha affrontato una lunga gavetta. Vediamo dunque 5 apparizioni televisive che forse non tutti conosceranno o ricorderanno.

Simona Ventura: 5 apparizioni televisive che non conoscevi

1) Domenica In (1988)

Nel 1988 Simona Ventura rappresenta l’Italia al concorso di bellezza Miss Universo. Per questa ragione viene intervistata a Domenica In e questa può essere considerata fra le sue primissime apparizioni televisive anche se, come dichiara lei stessa, all’epoca già lavorava in un’emittente locale di matrice cattolica, occupandosi proprio di calcio.

In quello stesso anno Giancarlo Magalli la vorrà come valletta per il suo nuovo game show ossia Domani Sposi. Inoltre per diversi anni, prima di prendere parte in maniera attiva ad una trasmissione della Rai, Simona Ventura si era fatta notare come concorrente in diversi quiz.

2) Quiz

Tra il 1985 e il 1987 Simona Ventura prende parte a diversi programmi come concorrente. La sua prima partecipazione avviene a W le donne, uno show condotto da Amanda Lear e Andrea Giordana. L’anno successivo invece prende parte a Il Gioco delle Parti capitanato da Marco Predolin.

La sua ultima partecipazione ad un quiz risale al 1987 e si tratta di TeleMike. Nello stesso anno porta a casa un altro concorso di bellezza ovvero Miss Muretto e prende parte a Miss Italia. Come abbiamo visto l’anno dopo arriva Miss Universo.

3) La Domenica Sportiva (1992)

Nel 1992 viene notata la sua grande passione per il mondo del calcio ed avviene una piccola ma significativa svolta a La Domenica Sportiva, storico rotocalco targato Rai. Fino a quel momento infatti vi era stata una bassa presenza femminile ed invece l’azienda decide di dedicare uno spazio interamente a Simona Ventura. Alla conduzione troviamo invece Sandro Ciotti.

4) Milan Channel (1993 – 1994)

Per la stagione 1993 – 1994 Simona Ventura ricopre il ruolo di giornalista per Milan Channel. In questo video la vediamo intervistare Sebastiano Rossi, il quale aveva raggiunto il suo record personale di imbattibilità. Dovrà passare ancora qualche anno prima di vederla alla guida di Mai Dire Goal in onda su Italia 1.

5) Zelig (1998- 1999)

Sul finire degli anni ’90 Zelig era noto ancora come Facciamo Cabaret – Zelig. A condurlo c’era proprio Simona Ventura al fianco di Massimo Boldi. Come è successo poi anche nelle edizioni successive, anche lei prendeva parte alle gag dei comici presenti nel cast.

In questo video vediamo Simona Ventura alle prese ad es. con Ale&Franz e Flavio Oreglio. Il successo ottenuto nelle precedenti edizioni aveva convinto la Mediaset a portare il format in prima serata su Italia 1. Da lì a poco sarebbe arrivata l’ulteriore promozione a Canale 5.

Doppiatrice

Non possiamo chiudere questo excursus senza un’ulteriore chicca. Nel 1996 al botteghino sbancò il film Space Jame, con protagonista Michael Jordan e i personaggi dei Looney Tunes. Ebbene la voce italiana di Lola Bunny è quella di Simona Ventura che con altre guest star fu scelta per doppiare i membri della squadra di basket protagonista della pellicola.

 

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *