Connect with us
uomini e donne social uomini e donne social

Gossip

Uomini e donne social: puntata 19 aprile 2018

Published

il

AGGIORNA LA PAGINA PER LEGGERE LA DIRETTA

Ore 15:40

Queste chiassate proprio non sono piaciute. E in tanti concordano sul fatto che a queste dame piace essere trattate in un certo modo!

Ore 15:31

“Martina” su Twitter chiede l’eliminazione di Sossio per una frase eccessivamente volgare. Intanto sul web Gemma viene rivalutata. In molti stanno apprezzando le risposte che la dama sta dando al calciatore.

Ore 15:22

Sul web si dichiarano increduli del fatto che ci sia una terza corteggiatrice!

Ore 15:10

Sul web si chiedono perché Chiara si umilia così tanto, dato che in fondo Sossio non è di certo il cavaliere più bello di Uomini&Donne. “Isabel Cirillo” è un utente che non digerisce la scelta di mettere nelle loro discussioni anche i figli!

Ore 15:03

Ida avrebbe dovuto tutelare Sossio? A quanto pare, secondo il popolo del web, si! Ed in tanti sono stanchi del suo rapporto con Riccardo!

Ore 14:57

Anche sui social si parla della questione relativa a De Lellis e Damante!

Ore 14:51

Per “Preziosa Lombardi” Ida rincorrerà di nuovo Riccardo, nonostante tutto. L’utente riassume il disagio percepito sui social. A quanto pare alcune vicende si stanno protraendo, ripetendosi, per troppo tempo. “Cri” evidenzia infatti che anche se si è innamorati, bisogna guardare la realtà.

 Uomini e donne social: puntata 19 aprile 2018

Restiamo connessi a Facebook e Twitter per scoprire le reazioni dei telespettatori di Uomini&Donne. Oggi sarà trasmesso il trono over e Gemma avrà un nuovo cavaliere. Come andrà a finire? Intanto tra Ida e Riccardo si riaccendono di nuovo le discussioni.

A quanto pare quella segnalazione fatta da Sossio continua a far discutere i due, che potrebbero mettere ancora per una volta tutto in discussione. Ricordiamo che per un intervento di Angelo, Riccardo ha scelto di abbandonare lo studio e potrebbe rientrare.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *