Connect with us

Musica

Aretha Franklin,Lady Soul: i funerali il 31 agosto

Published

on

 Scomparsa lo scorso 16 agosto, i funerali di Aretha Franklin avranno luogo questo venerdì 31 agosto a Detroit.

Nonostante la cerimonia in memoria di Aretha Franklin sia a numero ristretto per i soli invitati, tutti saranno in grado di salutare con nostalgia  e dire addio alla leggenda della musica, l’unica e inimitabile Aretha Franklin:  i funerali potranno essere seguiti questo venerdì in diretta online e in televisione negli Stati Uniti e in tutto il  mondo, in onore e memoria di una grande cantante e interprete.

A livello nazionale, i notiziari più noti degli Stati Uniti manderanno in onda alcune parti della cerimonia, i funerali di Aretha Franklin  saranno trasmessi in diretta e  saranno ripresi da vari media online in tutto il mondo.

Al funerale  è prevista l’esibizione di numerosi musicisti noti nel mondo della musica pop-soul   tra i quali è possibile nominare Stevie Wonder, Faith Hill, Ronald Isley, Chaka Khan e Jennifer Hudson.

Tra oggi e domani  i fan di Aretha Franklin potranno dare il loro ultimo saluto all’artista al Charles H. Wright Museum of African American History di Detroit, dove è allestita la camera ardente.

Ricordiamo alcuni dei suoi più grandi successi :

 Respect

Nel lontano 1967 Jerry Wexler, un produttore bianco dell’Atlantic, diede una canzone di Otis Redding ad Aretha Franklin, si trattava proprio della famosissima Respect.

Una canzone rivoluzionaria, senza mezze misure, manifesto femminista e anti-razziale, che con Aretha Franklin prese vita e fu il primo grande successo di Lady Soul. L’artista prese il brano, lo stravolse e lo riarrangiò a suo gradimento e la resa di questa canzone ebbe un successo senza eguali e senza tempo.

Con la sua potenza e a gran voce Aretha Franklin pretende “respect”, “rispetto” con tutta la sicurezza e forza che solo lei sapeva trasmettere in modo immediato al suo pubblico. Così, con il suo coraggio e la sua immagine, divenne modello e voce del mondo femminile.

 Think 

Nel 1980 Aretha Franklin è nel film cult The Blues Brothers di John Landis con John Belushi e Dan Aykroyd in cui canta in pantofole rosa una scatenata e iconica Think.

 I Say a Little Prayer

“I say a little prayer”, brano scritto per Dionne Warwick, anche se la cover che rese il brano ancora più noto e famoso, fu proprio quella di Aretha, con l’album “Aretha Now.

 

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *