Connect with us
Lucifer 5 Lucifer 5

News

Lucifer 5: la crisi di Ella e cosa le accadrà nella parte B

Published

on

Uno dei personaggi principali di Lucifer 5 è Ella Lopez, medico forense che si trova a vivere una difficile crisi. La sua interprete Aimee Garcia ci svela alcuni retroscena su questa crisi e anticipa qualcosa di ciò che accadrà nella parte B della nuova stagione.

La travolgente e ironica Ella Lopez sta attraversando un periodo molto difficile. In Lucifer 5, abbiamo assistito ad una sorta di evoluzione del suo personaggio. Un dettaglio che ha sorpreso anche la sua interprete Aimee Garcia, impegnata nel rendere più drammatica la figura dell’allegro medico forense. L’attrice ha, inoltre, anticipato ai fans alcuni dettagli sul futuro di Ella.

Lucifer 5: Aimee Garcia parla della crisi di Ella

Gli 8 episodi di Lucifer 5 non sono stati facili da superare per Ella Lopez. Spumeggiante medico forense dell’LAPD, che lavore a stretto contatto con Lucifer Moringstar e la detective Chloe Decker, la sua allegria ha subito un duro colpo.

In questa prima parte di stagione, il personaggio ha conosciuto una profonda crisi, che l’ha indotta a dubitare sulla sua fede. Una sorta di sfiducia nel Grande Capo – come lei chiama Dio -, che è nata da alcuni eventi spiacevoli. Tra questi, il primo è stato la morte di Charlotte Richards. Il tragico evento, avvenuto verso il finale della terza stagione, ha avuto ripercussioni nel quarto capitolo e ancora in Lucifer 5. Una morte inaspettata e, secondo Ella e Dan Espinoza – interpretato da Kevin Alejandro  -, totalmente ingiusta.

Per il suo personaggio, riprendersi è stato difficile. Le cose sembravano andare meglio quando un ragazzo dall’aria perfetta è entrato nella sua vita. Stiamo parlando di Pete, giornalista interpretato da Alex Koch, che si è presentato come il ragazzo adatto a lei: nerd incallito, appassionato di Star Trek.

Tuttavia, un enorme colpo di scena ha stravolto le sorti del suo destino. Dopo aver cominciato un’importante relazione con Pete e intrapreso sentimenti forti verso di lui, ecco che il personaggio di Aimee Garcia scopre una brutale verità. Pete, in realtà, è il pericoloso serial killer che la figura di Lauren German e quella di Tom Ellis stanno cercando da giorni. La crisi di Ella si fa sempre più complicata. La sua fiducia nell’amore e nel Grande Capo si indebolisce sempre di più.

Il parere dell’attrice

L’attrice Aimee Garcia, in un’intervista per Entertainment Weekly, ha commentato il finale di Lucifer 5:

“La cosa più bella di quell’episodio, per me, come attrice, è stata riuscire fare qualcosa di completamente diverso. Quando ho smesso di girare quella scena, non solo ero piena di lividi, su tutto il corpo, perché ci siamo davvero impegnati e gli ho chiesto di farlo. Il nostro scrittore, Chris Rafferty, aveva appena iniziato a piangere e a dire: ‘Non siamo mai diventati così drammatici in questo show’. Fare in modo che il nostro personaggio più leggero affronti uno dei momenti più bui è ciò che rende il nostro spettacolo davvero fantastico”.

Secondo l’interprete, sia lei che Alex Koch erano profondamente entrati nei loro ruoli:

“I suoi occhi e i miei erano iniettati di sangue. Era tipo ‘I tuoi occhi sono diventati come Bastardi senza gloria. Pensavo di soffocarti.’ Rispondo: ‘Beh, pensavo mi stessi davvero soffocando’. Stava combattendo per la sua vita. In quel momento, mi sentivo come se stessi vivendo un’esperienza fuori dal corpo. Non ricordo davvero cosa è successo, fino a quando non ho detto ‘Oh mio Dio, il mio corpo fa male’. Fare quel genere di cose viscerali e totali in uno spettacolo di questo genere è così delizioso”.

Lucifer 5

 

Lucifer 5: come continuerà la storia di Ella

La crisi di Ella Lopez non termina qui. Nella seconda parte di Lucifer 5, vi saranno ancora strascichi di questa sua battaglia interiore. La parte spensierata e sempre ottimista si scontrerà con quella più realista. Verrà dato maggior spazio alla sua personalità riflessiva e alla sua sfiducia verso il Grande Capo.

Ecco cosa ha aggiunto la showrunner Ildy Modrovich:

“Volevamo entrare in una battaglia interiore, accettando il lato più oscuro di lei stessa. Penso che abbia paura, o nasconda, quello che chiamerei il suo sé sconosciuto, perché ha paura di scoprire cosa significhi. Quindi, volevamo solo esplorarlo e dire alla fine ‘Va bene. Tutti posseggono l’oscurità. Non ti rende cattivo. Puoi farci del bene o puoi farci del male’. Volevamo raccontare una storia che mostrasse i due diversi modi in cui l’oscurità in te può manifestarsi”.

E ciò continuerà ad essere negli altri episodi di Lucifer 5:

“Quello che avete appena visto è il punto centrale del suo arco narrativo. Gran parte della storia avrà a che fare con quella crisi del sé e del fatto che ha cercato di far entrare qualcuno nella sua vita ed è stata tradita, in un modo assolutamente terribile. Sarà turbata da questo nella seconda metà. In questa stagione vedremo il suo crollo e come attrice la trovo una cosa divertente da fare”.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *