Connect with us
bob odenkirk bob odenkirk

Approfondimenti

Bob Odenkirk: 5 cose che non sapete sul protagonista di Better Call Saul

mm

Published

il

Ritorna la rubrica di Gogo Magazine sugli attori. Oggi approfondiamo il migliore avvocato che il mondo seriale abbia mai avuto, Saul Goodman, interpretato da Bob Odenkirk. Da Breaking Bad a Better Call Saul… cos’altro ci nasconde?

Dopo aver approfondito Michael C. All, protagonista sia di Dexter che di Safe (recente serie originale Netflix), oggi ci occupiamo di Bob Odenkirk. Oltre ad aver ricoperto il famoso ruolo dell’avvocato Saul Goodman, prima in Breaking Bad e poi nello spin-off a lui dedicato, Better Call Saul, cos’altro ha fatto l’attore statunitense?

bob odenkirk

Ecco 5 cose che probabilmente non sapete sulla sua carriera.

1. Saturday Night Live

Abbagliato dalla comicità dei Monty Python, Bob Odenkirk entra nel mondo dello spettacolo come scrittore comico. Nel 1987 inizia la sua avventura lavorando al Saturday Night Live. Qui ha avuto modo di apprendere e affinare le sue doti sia di scrittore che di comico grazie alle collaborazioni con Al Franken, Adam Sandler, Chris Rock, David Spade, ma soprattutto con i suoi amici Robert Smigel e Conan O’Brien. Nel 1991 lascia lo show perché sente il desiderio, non solo di scrivere, ma di esibirsi.

2. Fusi di Testa 2

Il suo esordio cinematografico arriva nel 1993 con Fusi di Testa 2 – Waynestock diretto da Stephen Surijk. Bob Odenkirk, che fa una piccola parte, si trova a recitare a fianco di Kim Basinger, Mike Meyers, Drew Barrymore e Christopher Walken.

bob odenkirk

A destra un irriconoscibile Bob Odenkirk

3. Il Rompiscatole

In quegli anni proseguono le apparizioni in film comici. Nel 1996, per esempio, entra nel cast di una commedia diretta da Ben Stiller. Si tratta de Il Rompiscatole con Jim Carrey e Matthew Broderick. Il nostro Bob interpreta il fratello di Steven Kovacs (Matthew Broderick).

bob odenkirk

A sinistra Bob Odenkirk in una scena de “Il Rompiscatole”

4. Bob Odenkirk regista

Non solo sceneggiatore, non solo attore, ma anche regista. Bob Odenkirk si mette dietro la cinepresa in 6 occasioni ma senza avere lo stesso successo che ha avuto in qualità di scrittore e interprete. Il suo primo lavoro risale al 2003 ed è Melvin Goes To Dinner. Seguono poi Let’s go to prison – Un principiante in prigione (2006), I fratelli Solomon (2007), Derek and Simon: The Show (2007), Let’s Do This! (2011) e due episodi di Comic Movie (2013), precisamente Find Our Daughter e Necrophiliac.

5. HIMYM

Durente Breaking Bad, Bob Odenkirk partecipa a un altro show di successo ricoprendo un ruolo di secondo piano. Recita in 7 episodi di How I Met Your Mother interpretando Arthur Hobbs, il capo di Marshall Eriksen alla Goliath National Bank.

bob odenkirk

Neil Patrick Harris, a sinistra, e Bob Odenkirk, a destra, in una scena di HIMYM

Siete malati di serie tv? Allora non perdete tempo e iscrivetevi al nostro gruppo Facebook!

Formazione prettamente umanistica: dalla triennale in Lettere a Torino alla magistrale in Editoria e giornalismo a Roma. Appassionato di scrittura e cultura... e oramai da anni invischiato nel mondo delle serie tv.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *