Connect with us
Chicago PD Chicago PD

Approfondimenti

Chicago PD 6: 5 domande per conoscere meglio l’ambigua new entry

Published

on

Diversamente dalle serie sorelle del franchising One Chicago, Chicago Fire e Chicago Med, Chicago PD non ha mutato particolarmente la sua formazione di partenza per l’entrante sesta stagione, aprendo le porte del distretto soltanto a una new entry annunciata. Questo non può che incuriosirci e spingerci a domandarci chi sia in realtà il nuovo acquisto di Chicago PD.

Chicago PD inaugurerà la sua sesta stagione nello stesso modo in cui ha concluso la precedente: dicendo addio ad Alvin Olinsky, uno dei personaggi storici che hanno plasmato l’identità di questa serie. E per una storia che in fondo fa della squadra un suo punto di forza, così come succede con la caserma 51 e con lo staff del Chicago Med, è inevitabile prevedere un’instabilità iniziale nelle dinamiche del team a causa proprio di un’assenza così preponderante.

Non si può negare allo stesso modo che proprio questo vuoto lasciato da Olinsky nell’Intelligence di Chicago PD abbia alimentato un dubbio legittimo che riguarda il suo futuro e possibile sostituto nella squadra, i cui equilibri sono sempre stati soppesati proprio da un accurato ricambio: ad ogni abbandono corrispondeva di solito un nuovo arrivo. Ma questa volta Chicago PD non sembra ancora intenzionato a guardarsi intorno per riempire il vuoto lasciato nell’Intelligence e mentre l’ambulanza 61 di Chicago Fire ha dovuto far fronte all’uscita di scena dell’iconica Gabriela Dawson, la squadra di Hank Voight non appare ancora pronta ad aprire le sue porte a un nuovo acquisto.

Loading...

Chicago PD

Per questa ragione quindi, al momento in realtà conosciamo il nome di una sola new entry nei ranghi di Chicago PD e difficilmente potrà considerarsi parte del team, nonostante i pochi dettagli rilasciati a riguardo sembrino suggerire un personaggio sorprendente. Non ci resta che concentrarci su di lei e rivedere insieme le domande più frequenti che questo misterioso nuovo volto ci ha suggerito.

Chicago PD

1. Il nuovo acquisto di Chicago PD: Chi è?

Partiamo dalle basi, per non dimenticare le buone maniere, con le presentazioni. Il suo nome non è sconosciuto e non si tratta di un’attrice emergente: parliamo dell’affascinante Anne Heche, che nella prossima stagione di Chicago PD interpreterà il ruolo del Sovraintendente Katherine Brennan.

La prima descrizione che ci viene offerta del personaggio ritrae una donna intelligente, diretta e coinvolta politicamente, ma anche spesso egoista e attenta ai propri interessi. Katherine Brennan ci viene presentata come una donna che difficilmente viene colta impreparata, furba e sempre all’erta, sempre lucida, e che nelle dinamiche di Chicago PD potrebbe rappresentare un valido avversario.

2. Il nuovo acquisto di Chicago PD: Dove l’abbiamo già vista?

È la domanda che ci tormenta la memoria ogniqualvolta incontriamo un viso conosciuto. E quello di Anne Heche lo sarà, soprattutto per gli appassionati delle serie tv. Nominata agli Emmy e ai Tony Awards, la filmografia del nuovo arrivo di Chicago PD Anne Heche è variegata e affonda le sue radici tra la fine degli anni Ottanta e gli inizi degli anni Novanta.

Sul piccolo schermo, la Heche ha lasciato la sua impronta in svariate serie televisive di successo, da Ally McBeal a Nip/Tuck, passando per le sfortunate meteore in cui aveva conquistato il ruolo da protagonista come Men in Trees e Save Me, mentre recentemente l’abbiamo ritrovata nuovamente sulla NBC nello spy-drama The Brave, prematuramente cancellato. Il talento di Anne Heche non è dunque un aspetto di questa scelta di cui dovremo preoccuparci.

Chicago PD

3. Il nuovo acquisto di Chicago PD: Possiamo fidarci?

Come riporta la descrizione ufficiale rilasciata per il personaggio, la Sovraintendente Katherine Brennan ha tutte le carte in regola per affermarsi come un degno e valido avversario di Hank Voight e della sua squadra. Ma sarà davvero così? Chicago PD ha introdotto nel corso delle sue stagioni diversi personaggi appartenenti ai gradi più alti della gerarchia militare, lì dove il servizio pubblico si confonde spesso con la politica, e proprio l’ultima avversione di uno di loro nei confronti di Voight ha causato una crociata che ha occupato l’intera quinta stagione e che ha portato infine proprio alla morte di Alvin Olinsky.

C’è da domandarsi dunque se anche questa volta Chicago PD intende dare vita a una nuova nemesi o se in realtà questo personaggio ci sorprenderà più di quanto prevediamo al momento. È prematuro quindi scommettere sulla sua lealtà ma probabilmente sarebbe un’interessante novità per una volta poter contare su un alleato anziché guardarsi le spalle da un nemico.

4. Il nuovo acquisto di Chicago PD: Perché sembra che abbia già chimica con Hank Voight?

Perché probabilmente in passato sono stati sposati. In un’altra serie tv, che avete capito? Molto prima che l’idea di Chicago PD comparisse all’orizzonte, Anne Heche e Jason Beghe hanno infatti condiviso un passato televisivo nel family drama Everwood, prima vera fatica di Greg Berlanti, in cui i rispettivi personaggi erano uniti in un matrimonio fondamentalmente problematico.

Chicago PD

Nonostante siano trascorsi ormai almeno 13 anni da quell’esperienza lavorativa, le immagini promozionali della première della sesta stagione di Chicago PD sembrano rivelare una ritrovata sintonia tra i due interpreti, che un passato comune unisca anche Hank Voight e Katherine Brennan? O sarà il futuro a vederli insieme?

Chicago PD

5. Il nuovo acquisto di Chicago PD: Quando la vedremo?

A quanto detto, Chicago PD ha impegnato Anne Heche per un arco narrativo che comprenderà diversi episodi ma non si sa precisamente quanti. Le immagini promozionali sopracitate comunque suggeriscono che la conosceremo proprio nel primo episodio della stagione, non dovremo dunque aspettare ancora molto per avere una prima impressione di questa donna così misteriosa.

Chicago PD

Chicago PD tornerà sulla NBC Mercoledì 26 Settembre, quando chiuderà la serata dedicata interamente all’universo One Chicago, inaugurata da Chicago Med e sviluppata successivamente da Chicago Fire.

Non dimenticate di passare dal gruppo Facebook Binge Watcher Anonimi per restare aggiornati su tutte le sere tv del momento!

loading...
  • Gogo Magazine è un periodico edito da Gogo Editore
    Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Velletri autorizzazione n. 13/2018 del 08/05/2018
    Direttore Responsabile: Andrea Fabiani

    Magazine potrebbe utilizzare contenuti immagine recuperati da internet e ritenuti di pubblico dominio. Qualora i soggetti interessati, gli autori, eventuali detentori di copyright od altri diritti si opponessero alla pubblicazione è possibile contattare la redazione (redazione@gogomagazine.it) per chiedere la tempestiva rimozione dei contenuti.

    Tutti i contenuti, salvo diversamente indicato, sono di proprietà di GogoVest SRL e distribuiti con licenza Creative Commons BY-NC-ND 2.5IT

    Copyright © 2018 Gogo Magazine è una proprietà di GogoVest SRL - Sede Legale: Via Salento, 61 - 00162 Roma | P.IVA IT14688251009