Connect with us

Anticipazioni

Game of Thrones: nei prequel non vi saranno né i Targaryen né altri rimandi familiari, parla George R.R. Martin

Published

il

Mentre tutti i fan mondiali di Game of Thrones restano nella fremente attesa verso la nuova stagione in arrivo, HBO e George R.R. Martin continuano a parlare di tutti i nuovi progetti legati all’universo di Westeros. Dopo la conclusione di Game of Thrones vi saranno dei prequel legati al medesimo ambito narrativo, soltanto ambientati migliaia di anni prima. Recentemente l’autore, parlando di tutto questo ha menzionato un qualcosa di molto caro a tutti coloro che seguono la saga da sempre…

Game of Thrones

Parlando dei prequel di Game of Thrones, George R.R. Martin ha svelato che il tutto prenderà luogo circa 5000 anni prima degli eventi che tutti noi conosciamo, le rivelazioni, però, non si limitano soltanto a questo.

In occasione dell’uscita del suo nuovo libro: “Fire and Blood”, l’autore delle Cronache del Ghiaccio e del fuoco” ha parlato anche del progetto dei prequel di Game of Thrones, su cui sta lavorando affiancato da Jane Goldman, rivelando che quanto verrà costruito in questo nuovo arco narrativo, sarò talmente tanto precedente agli eventi di Game of Thrones da slegarsene. In tutto ciò non vi saranno rimandi ai personaggi che conosciamo (Targaryen inclusi), né a eventi che conosciamo:

“Avremo di fronte un mondo diverso, molto più vecchio. La speranza è che questo sia il divertimento della serie. Jane Goldman è un talento incredibile, è volata a Santa Fe e abbiamo passato una settimana a parlare di numerose idee. Lei si sta inoltrando in territori che non ho esplorato troppo nel mio libro, è una grande scrittrice e amo il suo lavoro”.

Game of Thrones

 

Le parole di Martin verso i prequel di Game of Thrones, e sul talento di Jane Goldman potrebbero far ben sperare e mentre i lavori proseguono vi rammentiamo che l’ottava stagione di Game of Thrones sarà trasmessa a partire da aprile 2019.

Potete trovare l’intera intervista su Entertainment Weekly.

Ho sempre trovato nella scrittura un qualcosa di mio: il poter esprimere quanto ho dentro, parlando di argomentazioni che amo, penso sia un'obiettivo di vita importantissimo. Studente in Lingue, culture, letterature e traduzione, dopo la pubblicazione di due romanzi ho intrapreso la strada del giornalismo senza guardarmi dietro.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *