Game of Thrones 8: si prospetta la battaglia più monumentale mai realiz...
Connect with us

Anticipazioni

Game of Thrones 8: si prospetta la battaglia più monumentale mai realizzata, in questa nuova stagione!

Published

on

Game of Thrones ha da sempre dimostrato il suo potenziale, non soltanto attraverso gli sviluppi narrativi, anche attraverso l’impatto visivo e cinematografico di alcuni importantissimi frangenti. L’impegno del team dietro Game of Thrones è riuscito sempre a stupire il suo pubblico costruendo pezzo dopo pezzo la magnificenza di una serie tv che vuole sempre superarsi.

Game of Thrones

 

L’impegno qualitativo a disegnare Game of Thrones ha condotto la serie tv su vette sempre più alte, con una costante crescita a livello cinematografico così forte, da superare qualsivoglia altro prodotto sul campo, per quanto concerne gli effetti speciali. Nel 2019, con l’arrivo dell’ottava, nonché conclusiva, stagione di Game of Thrones si comincia a parlare di tutto ciò in relazione ad una nuova battaglia in arrivo che, sembrerebbe, farà dimenticare tutto quello che abbiamo già visto.

Secondo quanto riportato da Entertainment Weekly, la suddetta battaglia avrebbe dovuto essere girata in 55 giorni, con riprese notturne, su 3 set all’aperto, almeno questo era quanto ipotizzato e calcolato dai producers di Game of Thrones 8, ma così non è stato, visto che i tempo speso per il tutto è stato maggiore.

Game of Thrones

In concomitanza con tutto questo Jonathan Quinlan, assistente regista per Game of Thrones 8, aveva recentemente postato una foto, successivamente eliminata, in cui era ritratta la lettera di ringraziamento verso tutti coloro che avevano partecipato alla suddetta battaglia:

“…per aver sopportato il freddo, la neve, la pioggia, il fango, la m***a di pecora di Toome e i venti di Magheramorne”

Questa monumentale battaglia vedrà i protagonisti di Game of Thrones 8 impegnati a combattere contro l’armata de Re della Notte, il tutto sotto l’attenta regia di Miguel Sapochnik, medesimo regista della battaglia dei Bastardi, il quale ha impiagato due settimane in più per completare il tutto, rispetto al lavoro precedente.

Quali sviluppi dobbiamo aspettarci da tutto cio?

In Game of Thrones 8 verrà prima l’egoismo o la sopravvivenza nei confronti di una minaccia globale?

Ho sempre trovato nella scrittura un qualcosa di mio: il poter esprimere quanto ho dentro, parlando di argomentazioni che amo, penso sia un'obiettivo di vita importantissimo. Studente in Lingue, culture, letterature e traduzione, dopo la pubblicazione di due romanzi ho intrapreso la strada del giornalismo senza guardarmi dietro.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *