Game of Thrones 8: Hempstead-Wright ha definito la teoria Bran/Re dell...
Connect with us

Anticipazioni

Game of Thrones 8: Hempstead-Wright ha definito la teoria Bran/Re della Notte sciocca

Published

on

Partendo dalla vastità narrativa e speculativa che offre Game of Thrones, non ci si dovrebbe meravigliare se, nel corso del tempo, la fantasia degli appassionati abbia generato alcune fra le teorie più bizzarre e affascinanti, superando anche la penna del suo autore stesso. L’attesa estenuante verso questa ottava stagione di Game of Thrones sta consumando tutti e aprendo moltissime possibilità, forse anche troppe…

Game of Thrones

Proprio in relazione a tutto questo, da tempo, fra i fan di Game of Thrones, circola una teoria secondo cui Bran Stark sarebbe, in realtà, il Re della Notte. La suddetta teoria si basa: da un lato su una curiosa somiglianza estetica-facciale fra i due, dall’altro sulle nuove possibilità di “viaggio” che Bran ha acquisito.

Dal momento in cui il personaggio di Game of Thrones ha acquisito le abilità del “Corvo con tre occhi”, in moltissimi hanno ipotizzato che tornando indietro nel tempo, come abbiamo già visto negli archi narrativi precedenti di Game of Thrones, Bran abbia tentato di fermare i Figli della Foresta, intenti nel rituale che gli ha dato vita e forma, e che ne sia rimasto involontariamente coinvolto, diventando egli stesso il Re della Notte.

Game of Thrones

Recentemente Hempstead-Wright l’attore, che interpreta Bran in Game of Thrones, ha rivelato che la suddetta teoria sta cominciando ad andargli stretta e a ripercuotersi anche sulla sua vita privata. Durante un’intervista Radio Times ha rivelato:

“Ogni volta che pubblico qualcosa su Instagram, ho solo una raffica di commenti che fanno ‘Night King! Hello Night King! Sei il re della notte! Hello the Night King!”

“Voglio dire, suppongo che Bran sia un personaggio piuttosto interessante da teorizzare a causa del suo intero legame con il viaggio nel tempo e quant’altro, perché puoi cavartela con qualsiasi teoria e renderla convincente se si tratta di viaggio nel tempo.”

L’attore di Game of Thrones ha poi continuato:

“Voglio dire che è una teoria piuttosto interessante, quella del Night King. Penso solo che sembra un po ‘ovvia. Un po’ sciocca”.

Per scoprire la verità non ci resta che attendere l’inizio di Game of Thrones 8, il 14 aprile.

Fonte: LadBible.

 

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *