Connect with us
I Am Not Okay with This I Am Not Okay with This

Netflix

I Am Not Okay with This – Recensione: “Qualcosa dentro con cui lottare”

Published

il

Fin dall’uscita del suo primissimo trailer I Am Not Okay with This ha destato l’attenzione di moltissimi, sia per l’estetica generale familiare, sia per i suoi produttori ed i nomi “altisonanti” present nel filmato a far ben sperare. Le domande intorno all’opera erano parecchie, e finalmente, a visione totale completa, siamo in grado di dare le nostre risposte.

I Am Not Okay with This

I Am Not Okay with This è una serie tv presente sulla piattaforma Netflix, che si ispira all’omonima graphic novel  firmata da Charles Foreman.

La trama ruota fondamentalmente intorno alla sua protagonista Sydney Novak e al microverso adolescenziale della sua quotidianità. La ragazza vive, in un paesino tranquillo e silenzioso, quelle che potremmo tranquillamente definire come le classiche vicissitudini sociali della sua età: scuola, amicizia e famiglia. A fare da contrappeso a tutto questo però troviamo un “qualcosa”, una sorta di elemento indefinito che sovverte tutte le leggi della razionalità trasportando I Am Not Okay with This su un piano narrativo ben differente.
Sydney ha dei poteri, dei particolari poteri che mai, nel corso della narrazione, vengono pienamente spiegati, e vive questa sua “dote” in maniera tutta personale e negativa, dato che questi affiorano soltanto nei momenti in cui perde il controllo.
Sulle sue spalle aleggia sempre il peso di una perdita, la scomparsa del padre avvenuta un anno prima. Da tutto ciò il dolore e la ricerca di risposte che non arrivano mai, almeno fino al finale…

I Am Not Okay with This

Una delle caratteristiche che colpisce nell’immediato, di questa serie, è lo stile generale. Questo lo si potrebbe considerare al tempo stesso un elemento positivo, ma anche negativo, dato che a livello fotografico, registico e di ambientazione, riprende a piene mani da alcune serie precedenti quali: The End of the fu**ing world e Stranger Things (e non c’è da sorprendersi, dato che il regista è lo stesso della prima e i produttori gli stessi della seconda).
Tutto ciò contribuisce a gettare lo spettatore in qualcosa di tremendamente familiare che potrebbe quasi stuccare, in determinati frangenti, proponendo qualcosa di ridondande e stancante.

Lo stile anni 80 abbraccia ogni cosa in I Am Not Okay with This, proponendo un “mondo” in cui tutto resta sospeso, in cui un certo tipo di “feticismo vintage” viene estremizzato anche attraverso le riprese stesse, che si soffermano sul dettaglio, senza però essere realmente ambientata in quegli anni.

I Am Not Okay with This

Parlando invece della scrittura generale, ci troviamo davanti ad un’opera che si prende parecchio i suoi tempi per raccontare ed introdurre, il tutto è guidato da una narratrice che continua a descrivere ogni cosa dal suo punto di vista, in un turbinio di riflessioni personali che ne evincono la fragilità e l’umanità, la debolezza…
Curioso notare come la vaghezza del titolo, poi, si rispecchi perfettamente nel modo di narrarla. Nulla viene mai veramente approfondito, tutto viene semplicemente accennato o suggerito ma mai affrontato fino in fondo, costruendo una continua attesa che può affascinare e annoiare al tempo stesso.

A contornare e legare gli elementi di I Am Not okay with This abbiamo una colonna sonora che ne ricalca lo stile, valorizzandone gli aspetti estetici, fotografici e registici.

I Am Not Okay with This - Recensione:
6.5 Reviewer
0 Users (0 voti)
Pro
-Sensibilità fotografica e registica.
-Colonna sonora sempre azzeccata.
Contro
-Tutto sa di già visto.
-E' parecchio lenta, per certi versi.
Conclusioni
I Am Not Okay with This palesa la sua ispirazione fumettistica dal modo in cui affronta determinati sviluppi, sia a livello estetico che narrativo ma... Almeno in questa prima stagione non osa troppo, non si spinge più in là di tantissimi prodotti precedenti che abbiamo imparato a "leggere" ed apprezzare. Questo lungo "preambolo" a cui abbiamo assistito diventa, purtroppo, interessante, soltanto con l'ultimo episodio, lasciando tutto sospeso nell'aria della notte...
Voto
What people say... Leave your rating
Ordina per:

Sii il primo a lasciare una recensione.

User Avatar
Verificato
{{{ review.rating_title }}}
{{{review.rating_comment | nl2br}}}

Di Più
{{ pageNumber+1 }}
Leave your rating

Il tuo browser non supporta il caricamento delle immagini. Scegline uno più moderno.

Ho sempre trovato nella scrittura un qualcosa di mio: il poter esprimere quanto ho dentro, parlando di argomentazioni che amo, penso sia un'obiettivo di vita importantissimo. Studente in Lingue, culture, letterature e traduzione, dopo la pubblicazione di due romanzi ho intrapreso la strada del giornalismo senza guardarmi dietro.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *