Connect with us
Bridgerton 2 Bridgerton 2

Netflix

Bridgerton 2: Phoebe Dynevor parla del suo possibile ritorno

Published

il

L’attrice Phoebe Dynevor, da settimane al centro dell’attenzione per il suo ruolo di Daphne, commenta il possibile ritorno di Bridgerton 2. Ecco cosa pensa l’interprete del futuro del suo personaggio e della romantica serie Tv di Netflix.

Della situazione per il rinnovo per una seconda stagione della serie Tv di Netflix con Regé-Jean Page abbiamo parlato ampiamente. Adesso, anche l’attrice Phoebe Dynevor commenta ciò che vede nel futuro del romantico drama e, soprattutto, del suo elegante personaggio Daphne. L’interprete rilascia delle importanti dichiarazioni che danno indicazioni su quelle che saranno le sorti del set di Bridgerton 2.

Bridgerton 2: il commento di Phoebe Dynevor

Il sogno ispirato al primo romanzo di Julia Quinn è durato ben 8 episodi, un tempo troppo corto per tutte le spettatrici che hanno apprezzato questa serie Tv. Prodotta dall’amata Shonda Rhimes – dal cui talento sono nati pilastri della televisione come Grey’s Anatomy e Scandal – e arrivata nel giorno di Natale, la storia continua in altri romanzi. Tutto materiale che il colosso dello streaming potrebbe usare per altre stagioni.

In tanto che il pubblico occupa il proprio tempo con serie Tv simili allo show Tv di Netflix con protagonista Phoebe Dynevor, l’attrice rilascia importanti dichiarazioni su Bridgerton 2. In un’intervista per il sito Deadline, l’interprete della dolce Daphne ha commentato il suo possibile ritorno nella serie:

“Sinceramente non ho idea di cosa faranno con la seconda stagione, ma immagino che se stanno seguendo i libri, allora ci dovrebbe essere il viaggio di Anthony. Sono sicura che Daphne finirà per farsi coinvolgere. Ma sì, mi chiedo come sia. Sono curiosa di scoprirlo”.

bridgerton

Come è stato lavorare con Regé-Jean Page

Nonostante le nuove norme di distanziamento sociale rendano difficile il lavoro sul set, vi sono importanti rumors a proposito delle riprese della seconda stagione della serie Netflix di Shonda Rhimes.

Tornando all’intervista, Phoebe Dynevor ha commentato l’esperienza lavorativa accanto al suo collega Regé-Jean Page. Intanto che il pubblico cerca serie Tv simili a quella di Shonda Rhimes per Netflix, ecco alcune tenere dichiarazioni dell’attrice a proposito delle romantiche scene tra Daphne e il Duca di Hastings, Simon Basset.

L’interprete, che probabilmente vedremo in Bridgerton 2, ha dichiarato:

“È stata una dinamica molto interessante lavorare con lui perché lavoriamo in modo abbastanza diverso, ma questo ha davvero tirato fuori il meglio l’uno nell’altro e nelle nostre performance. È solo una cosa di stile, credo”.

Successivamente, ha parlato del momento in cui ha avuto il ruolo di Daphne:

“Non lavoravo prima di Bridgerton, già da molto tempo. Stavo vivendo quel momento di ‘Oh, dio’. Stavo iniziando a scrivere e mi sono detta: ‘Ok, ho intenzione di lanciarmi in me stessa’. Ne hai così tanti di quei momenti come attore, perché ovviamente si tratta di talento ma soprattutto di essere al posto giusto al momento giusto.

Con Daphne, c’era una parte enorme di me che diceva: ‘Questo è il lavoro dei miei sogni, letteralmente il mio ruolo dei sogni, ma non c’è modo per ottenerlo. Quindi posso anche farlo come voglio e non pensare a nessun altro’. È stata una buona cosa. È come quella cosa negli appuntamenti. Se non sei interessato, qualcuno è interessato a te.

Quando hanno detto ‘Sarai il numero uno in un elenco telefonico di uno spettacolo Netflix con Shonda Rhimes, non è stata una sensazione completamente travolgente e terrificante, perché mi sentivo come se mi fossi guadagnata le mie medaglie”.

 

Foto copertina: Cosmopolitan

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *