Connect with us
Netflix serie Netflix serie

Netflix

Netflix, due serie tv da guardare: 50m2 e Perdida

mm

Published

il

Ogni mese Netflix inserisce nuovi titoli, che siano film o serie tv. Molte volte capita che ci siano film più datati ed altri recenti, quasi sempre targati “Netflix”. Quello che convince ogni spettatore – e utente – è sicuramente la quantità di serie tv caricata nel palinsesto. Non solo quantità, ma anche qualità, per accontentare qualsiasi interesse e coprire qualunque categoria. Dall’avventura al Thriller, con serie di fantascienza, di azione e via dicendo. Ci sono, tra queste, anche serie tv da non perdere assolutamente su Netflix. Fra le molte, si possono menzionare: 50 m2 e Perdida.

50 m2: trama della prima stagione

Serie tv turca uscita nel 2021, 50 m2 ha come protagonista un sicario soprannominato “Golge” (che significa “ombra”). Alla costante ricerca del suo passato, scopre che l’uomo per cui svolge “sporchi lavori” gli nasconde la verità e decide così di fuggire, poiché in pericolo di vita. Durante la sua fuga, si trova in un piccolo quartiere e all’improvviso si ritrova ad abitare una piccola sartoria di appena 50m2, orfana del proprietario che ha lasciato l’eredità al figlio che nessuno conosce, Adem.

Quasi per caso ha l’occasione di vivere una vita parallela con un’altra identità, seppur continui a cercare risposte sulla sua infanzia, avendo con sé soltanto una foto. La sua nuova identità potrà però aiutarlo a ricominciare.

La prima stagione presenta otto puntate da circa 50 minuti e la serie è considerata un thriller drama vietato ai minori di 14 anni, a causa di diverse scene violente. Non si hanno ancora notizie su una possibile seconda stagione.

Perdida: una storia toccante

Si passa a Perdida, una serie tv spagnola completamente diversa e molto più toccante. La prima (e unica fino ad ora) stagione è uscita nel 2020 e racconta la storia di una giovane coppia che perde Soledad, una giovane bambina rapita in tenera età. Disperati ma mai rassegnati al fatto di aver perso così la propria figlia (adottiva), dopo tredici anni il padre Antonio si tuffa in un’avventura incredibile, affrontando tantissime difficoltà.

La sparizione della figlia sembra essere più un rapimento e anche la madre, nonostante il divorzio, cerca delle piste affidabili per provare a ritrovare – e abbracciare – la propria figlia. Antonio – il padre – verrà anche arrestato, in uno dei più pericolosi carceri colombiani, pur di avere delle risposte per ritrovare Soledad e per riportarla a casa.

Una serie toccante, che mostra come l’amore di un genitore possa permettergli di affrontare qualsiasi pericolo pur di riavere con sé il proprio figlio, andando contro tutto e tutti.

Ben undici intense puntate, anche se è difficile credere che possa esserci una seconda stagione.

Netflix, serie tv

Solo tre citate, ma sarebbero molte le serie da menzionare, in base al genere e ai gusti. Una cosa è certa, con Netflix non ci si annoia mai e, spesso e volentieri, si scoprono nuovi titoli pronti a regalare piacevoli sorprese.

Da racconti e storie diverse, a trame comunque simili. Ci sono serie tv più leggere e altre più complesse, per gli utenti che hanno voglia di lasciarsi trasportare.

Laureato in Scienze Umanistiche con indirizzo in Lettere Moderne, grande appassionato di scrittura, in particolare di poesia. Oltre a scrivere articoli di diverso genere, si è dedicato alla pubblicazione di alcune raccolte contenenti le sue opere. Attualmente è iscritto alla Laurea Magistrale in Giornalismo e Cultura Editoriale presso l'Università degli studi di Parma.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *