The Irishman: tutte le curiosità sul film con Robert De Niro | Novità Netflix
Connect with us
Novità Netflix - The Irishman Novità Netflix - The Irishman

Approfondimenti

Novità Netflix – The Irishman: tutte le curiosità sul film

Published

on

Dopo una lunga attesa, il giorno che tutto il pubblico di Netflix e non solo stava aspettando è arrivato. Il film evento The Irishman, che porta sul grande schermo alcune delle stelle più illustri del cinema di Hollywood, è disponibile da oggi sulla piattaforma di streaming online più in voga al momento. In questo articolo vi proponiamo tutte le curiosità riguardanti questa novità Netflix apprezzata dalla critica del mondo intero.

La fama che precede il grande regista statunitense Martin Scorsese è ormai nota a tutto il mondo. Il fatto che ci sia questo grande artista dietro la macchina da presa che ha catturato le varie scene che compongono il film The Irishman dovrebbe essere abbastanza per invogliare l’intero pubblico a guardare questo lavoro. Tuttavia, il cast che ha lavorato a questa pellicola cinematografica non è da meno. I volti illustri del cinema di Hollywood che hanno dato vita a questa trama avvincente e, soprattutto, vera sono vari e la loro lunga carriera può contare varie collaborazioni precedenti con lo stesso Scorsese.

Il film The Irishman è già stato distribuito in esclusiva in alcune delle sale cinematografiche italiane. La distribuzione è durata, però, solamente tre giorni nella maggior parte dei casi, tra il 4 e il 6 Novembre. Fortunatamente, Netflix ha deciso di distribuire questo capolavoro sulla propria piattaforma, rendendolo disponibile a tutti. Questo film, infatti, è presente nel catalogo delle uscite di Netflix di Novembre. A partire da oggi, 27 Novembre, questa novità Netflix è fruibile dal vasto pubblico della piattaforma. Tuttavia, una breve anticipazione della trama di questo film è contenuta nel trailer ufficiale di The Irishman, che vi abbiamo mostrato in un precedente articolo.

The Irishman: una novità Netflix originale di successo

Tra le varie produzioni realizzate e, soprattutto, finanziate da Netflix, quella che vi presentiamo oggi è probabilmente quella più illustre fino a questo momento. Per realizzare questo che è stato definito un “capolavoro epico“, il regista Martin Scorsese ha avuto bisogno di un alto budget. Proprio per questo motivo, molte aziende cinematografiche hanno rifiutato di finanziare il progetto del produttore. Il merito di aver permesso al regista statunitense di realizzare The Irishman va a Netflix che ha acconsentito a produrre questo lungometraggio. Questa novità Netflix, quindi, è un prodotto originale della piattaforma. Essa ha una durata di 3 h e 29 min e porta in scena una storia vera.

Novità Netflix - The Irishman

Credits by The Buffalo News

Il budget reso alto per gli effetti speciali di ringiovanimento

Inizialmente, il budget previsto per The Irishman contava circa 100 milioni di dollari. Una cifra, questa, già di perse notevole, ma giustificata se si dà uno sguardo all’illustre cast che ha partecipato alle riprese di questa novità Netflix. Successivamente, però, questa cifra ha subito un notevole aumento, arrivando a toccare i 140 milioni di dollari. Il motivo di ciò è dato dagli stessi componenti del cast, i quali dovevano necessariamente essere ringiovaniti di almeno trent’anni. Per fare ciò, la produzione ha dovuto utilizzare particolari effetti speciali, tramite l’uso di tecnologie con un costo notevole.

Con l’obiettivo di testare l’efficacia di questi effetti di ringiovanimento sugli attori, il regista Martin Scorsese ha utilizzato l’attore Robert De Niro. Per questo test, l’interprete ha dovuto nuovamente girare delle scene proprie di uno dei precedenti capolavori di Scorsese, ossia Quei bravi ragazzi, interpretato all’epoca dallo stesso De Niro. Queste sequenze, poi, sono state sottoposte a vari test informatici, i quali hanno avuto successo. La Industrial Light & Magic è stata, quindi, ingaggiata per permettere il ringiovanimento dei vari protagonisti.

The Irishman: la novità Netflix apprezzata dal mondo intero

La critica mondiale, infatti, ha apprezzato il film The Irishman in maniera unanime. I vari critici del panorama cinematografico mondiale hanno apprezzato ed elogiato ogni aspetto proprio di questa novità Netflix. Dal lavoro con la macchina da presa, merito appunto del grande Martin Scorsese, alla coerente sceneggiatura, curata da Steven Zaillian. Ogni caratteristica ha indotto la critica a definire questo film uno dei più grandi capolavori del cinema. Tra i vari critici, vi è Anna Maria Pasetti de Il Fatto Quotidiano che ha affermato:

“L’ultimo film di Martin Scorsese rimarrà nella memoria collettiva, che segnerà il capitolo definitivo sull’immaginario di un genere fondamentale del cinema americano e non solo”.

La vera storia a cui si ispira questo film

Il film The Irishman è la trasposizione cinematografica di una biografia incentrata sul noto Frank Sheeran. L’opera letteraria risale al 2004, è propria dello scrittore Charles Brandt e nell’edizione italiana ha lo stesso titolo del film realizzato da Martin Scorsese. Il soggetto che vi è al centro di entrambe le narrazioni è stato un sindacalista e uomo di mafia di rilievo, durante il secolo scorso. Frank Sheeran ha operato a Filadelfia, dove è diventato un membro di spicco della nota organizzazione di Jimmy Hoffa. L’incontro tra i due è stato fornito da uno degli esponenti della mafia statunitense, ossia Russell Bufalino, interpretato da Joe Pesci. Anche quest’ultimo è stato un noto sindacalista, per il quale Sheeran ha lavorato. La mansione del protagonista, che qui è interpretato da Robert De Niro, è stata quella di fare da tramite tra Hoffa e la famiglia di Cosa nostra statunitense.

Il protagonista Frank Sheeran è riuscito a diventare uno degli uomini più temuti della mafia, ottenendo anche il soprannome di The Irishman. Alla fine, però, l’uomo è stato accusato di essere coinvolto nell’uccisione di Jimmy Hoffa, interpretato da Al Pacino. Tuttavia, il protagonista si è sempre difeso da queste accuse. Soltanto poco prima di morire, Frank Sheeran ha voluto fornire la sua versione circa i vari crimini che ha dovuto commettere durante la sua collaborazione con Hoffa. Questa novità Netflix si presenta come un racconto fatto dallo stesso protagonista della sua vita e della sua amicizia con Jimmy Hoffa e Cosanostra. Questo film è un capolavoro gangster, in perfetto stile Scorsese.

 

Foto copertina: The Atlantic

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *