Connect with us

Recensione

Supergirl 3×18 – La recensione: Supergirl vs Lena

Published

il

Un nuovo episodio di Supergirl ha messo a dura prova i sentimenti dell’eroina preferita della DC Comics! Kara dovrà ben presto fare i conti con svolte importanti.

Le cose non si mettono bene per Supergirl e i suoi alleati. Reign è infatti sulle tracce di Ruby, la figlia di Sam, per eliminarla e sradicare l’ultimo barlume di umanità di quest’ultima. Per questo attacca in primo luogo Lena e James, ma Lena riesce a difendersi con la Kryptonite. Ma proprio per questo motivo i rapporti tra Lena e Supergirl si fanno sempre più tesi. Infatti, nonostante Lena decida di essere sincera su consiglio di James, svelando la sua capacità di creare il minerale kryptoniano, Supergirl reagisce piuttosto male e la loro amicizia da questo punto in poi rischia di essere seriamente compromessa. Lena, infatti confiderà a Kara di non potersi più fidare di Supergirl, vista la continua sfiducia di quest’ultima verso di lei. Per Kara dunque la situazione è quasi senza via d’uscita, ormai è chiaro che se Lena scoprisse la sua reale identità il loro rapporto si frantumerebbe. Che questo sia l’inizio di una futura contesa? Lo scopriremo probabilmente nei prossimi episodi.

Nel frattempo Mon-El ed Imra si apprestano a lasciare questo tempo per tornare al futuro, e Kara e Mon-El sono costretti ancora una volta a dirsi addio. Ma Mon-El deve ancora fare i conti con i suoi sentimenti per Kara, ed Imra lo persuade a tornare indietro per aiutarla nella sua lotta contro Reign: Se quando sarà tutto finito sarà pronto a tornare da lei allora potrà essere sicura dei suoi sentimenti. Il plauso qui va decisamente ad Imra, anche se avremmo decisamente voluto un pò più di fermezza da parte di Mon-El che avrebbe potuto decidere di aiutare Supergirl in ogni caso, senza persuasioni di alcun tipo.

Reign nel frattempo rintraccia prima la madre di Sam e la colpisce a morte, ma viene intercettata da Supergirl e messa in fuga. I legami familiari di Sam della sua infanzia vengono sradicati con la morte di sua madre e Kara in un commovente scambio di battute promette alla donna che farà tutto il possibile perchè Sam ritorni e venga a sapere quanto le voleva bene. La piccola Ruby, sotto la protezione di Alex, viene tenuta nascosta nel maniero dei Luthor. Ma Reign riesce a trovarla e Ruby scopre finalmente la terribile verità: sua madre è Reign, ed Alex non può più proteggerla. Ci penseranno Supegirl e Mon-El a risolvere la situazione, ma stavolta con grande astuzia: Kara infatti non userà la forza contro Reign ma riuscirà a persuaderla a non fare del male a Ruby poiché il suo compito è purificare dalle ingiustizie, e uccidere un innocente a sangue freddo andrebbe contro il suo codice. Reign per ora cala la testa e accetta il compromesso: Kara riesce così a catturarla e imprigionarla.

supergirl

In sostanza un episodio non banale, dove i legami tra i vari personaggi subiscono pressioni continue mettendo a dura prova l’equilibrio delle alleanze, e Kara ben presto dovrà affrontare scelte difficili a causa della sua natura umana: il destino di Sam, la sua amicizia con Lena e la sua relazione con Mon-El. Scelte che Supergirl avrebbe affrontato in modo diverso dalla sua parte umana. Come andrà avanti la nostra eroina? Lo scopriremo nell’episodio 3×19 che andrà in onda il 22 maggio 2018 su The CW!

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *