The Bold Type 2: Come evolverà la storia di Jane e del gene BRCA?
Connect with us
The Bold Type The Bold Type

News

The Bold Type 2: Come evolverà la storia di Jane e del gene BRCA?

Published

on

Come promesso, le storyline che hanno caratterizzato la prima stagione di The Bold Type non sono state dimenticate ma anzi, stanno riscontrando in questa seconda stagione l’approfondimento sperato. Inevitabilmente dunque si tornerà presto a parlare della condizione genetica di Jane e di quel dettaglio in grado di cambiare la sua intera vita.

La nuova showrunner di The Bold Type l’aveva anticipato fin dal principio: nulla di quanto accaduto nella prima stagione resterà inutilizzato ma affronterà invece un maggiore scavo psicologico che permetterà di indagare nel background di ciascuna delle protagoniste. E non si può negare che al momento The Bold Type stia mantenendo tutte le promesse.

The Bold Type

Così come è già accaduto con Kat e con la sua fedele rappresentazione dei dubbi e dei timori riguardanti la sua sessualità e in più anche la sua identità bi-razziale, anche la storyline di Jane riprenderà presto in The Bold Type un aspetto fondamentale della sua caratterizzazione, vale a dire la sua condizione genetica.

Nella prima stagione di The Bold Type infatti, Jane aveva scoperto di aver ereditato da sua madre il gene BRCA, responsabile di una maggiore suscettibilità rispetto alla media a sviluppare il cancro al seno. Nel quarto episodio appena trasmesso, il suo passato è tornato a galla nella confessione che Jane ha condiviso con Ben spiegando il motivo della sua particolare avversione alla religione.

A quanto sembra però, nell’ottavo episodio di questa seconda stagione di The Bold Type Jane si ritroverà nuovamente a dover affrontare la realtà della sua condizione, cominciando anche a pensare a cosa significhi possedere questo gene per il suo futuro e per le decisioni che vorrà prendere. Dalla chirurgia preventiva alle future opzioni nel caso voglia un giorno diventare mamma, la storyline di Jane da questo punto di vista appare ora aperta a diversi e importanti scenari. Ma forse, la vicinanza del giovane dottore Ben potrebbe aiutarla a considerare tutte le possibilità a sua disposizione.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *