The Walking Dead 9: Chandler Riggs ha parlato della scena delle picche...
Connect with us

Approfondimenti

The Walking Dead 9: Chandler Riggs ha parlato della scena delle picche, in relazione a Carl

Published

on

Mentre la stagione 9 di The Walking Dead è giunta alla sua conclusione, i fan di tutto il mondo restano in attesa dei futuri sviluppi della serie, riflettendo su quelle che sono state le scelte narrative di quest’ultima. Durante il corso di quest’anno molti sono stati i traumi e parecchi i colpi di scena, anche se sembrerebbe che questa storia abbia ancora molto da dire…

The Walking Dead

Parecchio si è parlato del futuro di The Walking Dead in questi giorni, come con le dichiarazioni per quanto concerne l’ingresso, nell’universo narrativo, di un nuovo tipo di zombie, oppure riguardo alle ansie per la vita di Carol e Daryl…

Adesso però, spunta fuori un nuovo punto di vista per quanto concerne una delle scene più iconiche e d’impatto, di questa nona stagione.

Durante la Walker Stalker Con di Chicago Chandler Riggs, precedentemente Carl Grimes in The Walking Dead, si è espresso riguardo alla scena delle picchi, che ha sconvolto moltissimi fan quest’anno.

Queste sono state le sue parole:

“Penso che sia stato davvero un grande omaggio ai fumetti”

“Perché quella scena nei fumetti era davvero, davvero sconvolgente e davvero straziante, e mi sento come se fosse stata ritratta accuratamente nello spettacolo.”

Successivamente l’attore l’ex star d The Walking Dead ha rivelato che, nell’eventualità in cui il suo personaggio fosse stato vivo in questo frangente della storia, ritrovandosi davanti agli occhi la testa della donna che amava, la testa di Enid, per lui sarebbe stato senza ombra di dubbio “devastante”.

“Oh amico, sarebbe stato davvero, davvero difficile per lui”.

“Soprattutto solo per via di Enid, le loro trame erano così intrecciate, ed entrambi provenivano dal mondo. Non da Alessandria, dal mondo. Entrambi si sono incontrati in parti molto vulnerabili della loro vita e hanno significato molto l’uno per l’altro. Quindi penso che se Carl avesse visto la sua testa su una picca, sarebbe stato decisamente devastante per lui. “

Fonte: ComicBook.

Ho sempre trovato nella scrittura un qualcosa di mio: il poter esprimere quanto ho dentro, parlando di argomentazioni che amo, penso sia un'obiettivo di vita importantissimo. Studente in Lingue, culture, letterature e traduzione, dopo la pubblicazione di due romanzi ho intrapreso la strada del giornalismo senza guardarmi dietro.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *