Connect with us
xiaomi mi band 2 rumors part xiaomi mi band 2 rumors part

Tech

Mi Band 3, forse Xiaomi lo ha già pronto

mm

Published

on

Alla presentazione del Black Shark, lo smartphone Xiaomi per il gaming, fa capolino un braccialetto digitale che a qualche cacciatore di rumors è parso leggermente diverso dal Mi Band 2. Che sia il Mi Band 3?

Mi Band 3 è già pronto? Sembrerebbe di sì, se è vero che il CEO di Xiaomi, Lei Jun, lo ha portato al polso durante la presentazione di un altro prodotto: lo smartphone Xiaomi Black Shark.

Come in un gioco di scatole cinesi (è proprio il caso di dirlo, visto che di aziende cinesi si tratta). Mentre presenta un prodotto “Mr. Xiaomi” ne sfoggia un altro. Forse convinto che non sarebbe stato particolarmente notato. Ma i “ruomrs catchers” erano in agguato, e non è sfuggito che il design del “braccialetto elettronico” indossato dal CEO è leggermente diverso da quello dell’attuale Mi band 2. E un altro indizio del fatto che un Mi Band 3 possa essere già pronto, come al solito, è la tempistica.

Loading...

 

Si sa infatti che nel mondo dell’hi-tech l’aggiornamento è decisivo, e i prodotti, almeno nelle singole versioni, hanno vita molto breve. Brutalmente si chiama “obsolescenza programmata”. Dal lancio del popolare Mi Band 2 sono passati quasi due anni. E poi lo stesso Lei Jen aveva chiaramente detto, durante il Lantern Festival: “Non vediamo l’ora che arrivi la nuova versione dello Xiaomi Band

Altro indizio. Un mese fa il Mi Band 3 sarebbe già stato presentato per la certificazione necessaria per i device Bluetooth, in questo caso per la versione Bluetooth 4.2.

Xiaomi Mi Band 3 certificazione bluetooth

Dalle immagini catturate diffuse da Mydrivers.com sembra di capire che Mi band 3 si distingue da Mi Band 2 per un vetro dalla copertura maggiore. E l’intero accessorio appare un po’ più grande dei precedenti.

Per quanto caratteristiche di Mi band 3, ci si aspetta che mantenga funzionalità quali contapassi, misuratore della qualità del sonno, pressione del sangue e delle calorie bruciate. E che sia resistente all’acqua secondo lo standard IP67. Ma è anche naturale aspettarsi dei progressi nelle funzionalità disponibili. Per esempio il rilevamento del battito cardiaco, e magari la possibilità di tracciare l’allenamento in piscina.

Fonte: MyDrivers

loading...
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici su Facebook

  • Gogo Magazine è un periodico edito da Gogo Editore
    Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Velletri autorizzazione n. 13/2018 del 08/05/2018
    Direttore Responsabile: Andrea Fabiani

    Magazine potrebbe utilizzare contenuti immagine recuperati da internet e ritenuti di pubblico dominio. Qualora i soggetti interessati, gli autori, eventuali detentori di copyright od altri diritti si opponessero alla pubblicazione è possibile contattare la redazione (redazione@gogomagazine.it) per chiedere la tempestiva rimozione dei contenuti.

    Tutti i contenuti, salvo diversamente indicato, sono di proprietà di GogoVest SRL e distribuiti con licenza Creative Commons BY-NC-ND 2.5IT

    Copyright © 2018 Gogo Magazine è una proprietà di GogoVest SRL - Sede Legale: Via Salento, 61 - 00162 Roma | P.IVA IT14688251009