Connect with us
Il Paradiso delle signore: Maria torna a Milano, Flora decide di licenziarsi Il Paradiso delle signore: Maria torna a Milano, Flora decide di licenziarsi

RAI

Il Paradiso delle signore: svolta importante per Maria nella 7° stagione

Published

il

Tra le grandi protagoniste della 7° stagione de Il Paradiso delle signore ci sarà senz’altro Maria Puglisi. Le anticipazioni delle nuove puntate annunciano che ci sarà una svolta importante per la ricamatrice del grande magazzino.

Ecco tutti i dettagli.

Il Paradiso delle signore: svolta importante per Maria

Le anticipazioni de Il Paradiso delle signore, riguardanti le nuove puntate che saranno in onda da settembre in prima visione assoluta si soffermano sul futuro di Maria, tra i personaggi più amati della soap opera. In dettaglio, ci sarà una svolta importante per la ricamatrice. Come ricorderete, Vittorio Conti aveva permesso alla Puglisi di trovare  un lavoro come apprendista stilista in un’altra azienda. Un modo per crescere professionalmente, tanto che l’ex di Rocco aveva lasciato Milano per apprendere il mestiere a Roma. A quanto sembra, Maria potrebbe rifar parte del grande magazzino dopo aver imparato il lavoro nella Capitale.

Il Paradiso delle signore: svolta importante per Maria

Maria torna a Milano dopo aver fatto un stage come apprendista stilista

Nel promo della 7° stagione de Il Paradiso delle signore, Maria tornerà a Milano con un look tutto nuovo. La ricamatrice indosserà abiti eleganti ed un taglio di capelli più corto anni ’60. Una volta arrivata nel capoluogo lombardo, la Puglisi incontrerà Roberto Landi e Vittorio Conti ad attenderla al grande magazzino. In merito al suo ritorno, ci sarà grande attesa in quanto il direttore Conti sarà curioso di sapere cos’ha fatto nel suo stage come apprendista stilista. Ma anche la ricamatrice sarà lo stesso curiosa di sapere cos’hanno fatto Conti e Landi in sua assenza.

Il Paradiso delle signore Maria torna a Milano dopo aver fatto un stage come apprendista stilista

 

 

 

 

 

 

 

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *