Connect with us

Approfondimenti

Cyberpunk 2077: vita a Night City, tra locali e tecnologia improvvisata

Published

il

Per anni abbiamo atteso maggiori informazioni su Cyberpunk 2077 e adesso, finalmente, possiamo dare uno sguardo più approfondita a come è la vita all’interno di Night City.

Cyberpunk 2077 e le notizie con il contagocce

Dovremo esserci abituati. Per anni abbiamo estrapolato informazioni dai discorsi degli sviluppatori e da brevi e fumosi tweet dall’account ufficiale. Ma ora abbiamo tra le mani un trailer e sempre maggiori notizie sul mondo di gioco di Cyberpunk 2077.

L’attesa è insomma diventata più sopportabile.

Ad ogni modo, meglio non farsi troppe illusioni: dopo la presentazione col botto allo scorso E3, il team di CD Project Red è tornato al lavoro e le informazioni, da allora, sono state rilasciate con il contagocce. Dalle interviste e dai post rilasciati nel sito ufficiale di Cyberpunk 2077, siamo stati in grado di apprendere passo dopo passo le diverse modalità di combattimento e di shooting, così come il funzionamento delle classi all’interno del gioco.

Ci sono tuttavia ancora molti aspetti del titolo di cui non siamo a conoscenza. E riguardano proprio la vita all’interno di Night City. Proviamo a metter insieme i pezzi.

Cyberpunk 2077: tecnologia e improvvisazione

cyberpunk 2077 tecnologia

Dal trailer, è evidente il peso della tecnologia nella vita degli abitanti di Night City. Ciò viene anche confermato dagli stessi sviluppatori di Cyberpunk 2077 in un articolo del sito dedicato:

Nel 2077 la tecnologia è diventata onnipresente. È utilizzata per automatizzare le industrie, per bombardare le masse con incessanti messaggi pubblicitari, rimpiazzare carne e ossa umane con circuiti e acciaio, e la lista potrebbe continuare. Anche se i dispositivi tecnologici sono a disposizione anche dei membri più poveri della società, la maggior parte non può permettersi di acquistare i giocattoli più nuovi o di sostituire attrezzature rotte. Di conseguenza, sin da piccoli molti imparano ad improvvisare e a usare gli scarti per fare riparazioni e costruire nuove armi.

La dichiarazione potrebbe essere un suggerimento su come funzionerà il sistema di crafting all’interno di Cyberpunk 2077. Raccoglieremo scarti per modificare armi, riparare il nostro armamentario e costruire nuove trappole? Ancora presto per dirlo.

Cyberpunk 2077 e pub

cyberpunk 2077 locali

In un breve frame del trailer di Cyberpunk 2077, possiamo anche vedere un classico bar in stile americano completo di vecchio biliardo.

Night City è un luogo eterogeneo, con persone di qualunque estrazione sociale e cultura. Come risultato, esiste una vasta gamma di locali notturni, ognuno con una propria atmosfera caratteristica.

Tecnologia a non finire dunque, ma non per forza scintillante ed appariscente.

Queste ultime notizie dovrebbero darci l’idea della varietà di ambientazioni e persone che incontreremo nel corso della nostra partita e di come in Cyberpunk 2077 dovremo adattarci alle diverse situazioni in maniera flessibile e creativa.

Ricordiamo che Cyberpunk 2077 non ha ancora una data di uscita certa (secondo ultime indiscrezioni, sarebbe entro il 2019). Dunque, in attesa di altre succulente informazioni,  vi invito a seguirci su Facebook e ad iscrivervi al gruppo, La locanda del Gamer.

 

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *