Call of Duty: Black Ops 4 - svelata la data di rilascio di Ancient Evil
Connect with us

Game News

Call of Duty: Black Ops 4 – svelata la data di rilascio di Ancient Evil

Published

on

Nelle ultime ore, Treyarch ha rivelato la data di rilascio della nuova mappa della modalità Zombie di “Call of Duty: Black Ops 4”.

call of duty call_of_duty_black_ops_4_zombies_botd_01-wm_jpg_1400x0_q85

Ecco quando uscirà la nuova mappa di Call of Duty

Attraverso i propri canali Twitter, nelle ultime ore Treyarch, casa di sviluppo di “Call of Duty: Black Ops 4“, ha annunciato la data di rilascio della nuova mappa della modalità Zombie del gioco denominata “Ancient Evil“. La suddetta mappa infatti non è stata rilasciata insieme a Operation Grand Heist, ma sarà resa disponibile a partire dal prossimo 26 Marzo.

I dettagli su Ancient Evil non sono molti, per il momento l’unica notizia certa è che la nuova mappa di Black Ops 4 sarà ambientata nell’Antica Grecia. Nei due Tweet pubblicati dall’azienda possiamo osservare due teaser differenti: nel primo possiamo vedere il team Chaos al completo, mentre nel secondo ci viene mostrata una porzione dell’ambientazione. Probabilmente gli sviluppatori rilasceranno maggiori informazioni a riguardo nei prossimi giorni. Nel frattempo vi lasciamo ai due Tweet sopracitati:

Vi ricordiamo che Black Ops 4 è attualmente disponibile su PC, PlayStation 4 e Xbox One.

Sul nostro sito potete trovare una guida su come affrontare al meglio la modalità Battle Royale Blackout, informazioni sull’ assenza di una campagna single-player all’interno del titolo e il video rilasciato in occasione del decimo anniversario della modalità Zombie.

Per rimanere sempre aggiornati su “Call of Duty: Black ops 4” sul mondo videoludico continuate a seguirci sul nostro sito Gogo Magazine e sulla nostra pagina Facebook Gogo Games!

Videogiocatrice fin dall'infanzia, prediligo RPG e avventure grafiche ma non disdegno alcun tipo di genere. Per seguire questa mia grande passione ho deciso di iniziare questo nuovo cammino come articolista, sperando un giorno di poter partecipare ad alcuni degli eventi più importanti dell'ambiente videoludico in qualità di giornalista.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *