Connect with us
Marvel Marvel

Approfondimenti

Marvel: Cosa aspettarsi dagli X-Men nel MCU

Published

il

Vediamo quali potrebbero essere i piani futuri del Marvel Cinematic Universe ora che gli X-Men ne fanno parte. Si parlerà anche di Deadpool?

Dopo anni e anni di lotte legali, finalmente Disney è riuscita ad acquisire i diritti degli X-Men e dei Fantastici 4, due franchise storicamente nelle mani della 20th Century Fox.

L’Universo Cinematografico Marvel ora è quasi al completo. Mancano solo i diritti di Hulk, detenuti dalla Universal (per questo non abbiamo ancora visto un film stand alone del mostro verde all’interno del MCU) e di alcuni dei personaggi dell’universo di Spider-Man, controllati dalla Sony (il nuovo film di Venom ne è un esempio). Sicuramente si troverà un accordo per far “tornare” in casa Marvel tutte le proprietà intellettuali della Casa Delle Idee, ma per ora concentriamoci su questa “vittoria” da parte di Disney.

Vittoria tra virgolette, perché ora il colosso dell’animazione si trova su un terreno abbastanza impervio. Marvel ha il compito di ricreare da zero uno dei franchise che ha lanciato i cinecomics verso il grande pubblico. Il Wolverine di Hugh Jackman è diventato un’icona e sarà estremamente difficile riuscire a sostituirlo con un altro attore. Per non parlare della difficoltà di inserire un gruppo così importante all’interno di un Universo Cinematografico Marvel già ampiamente consolidato. Cerchiamo, quindi, di capire quale sarà il futuro del MCU dopo quest’acquisizione estremamente importante.

Marvel

X-Men nel Marvel Cinematic Universe

Come inserire gli X-Men nella continuity cinematografica Marvel?

Il passo più difficile da fare ora per Marvel è riuscire ad inserire sensatamente i mutanti all’interno del MCU. Sono già presenti alcuni esempi di mutanti tra i ranghi degli Avengers, come Scarlet Witch e suo fratello Quicksilver (deceduto in Avengers: Age Of Ultron).

Tuttavia, a causa dei diritti detenuti da 20th Century Fox, non potevano essere chiamati mutanti. Questo “cavillo legale” li ha resi i “figli di un miracolo“, anche se hanno acquisito/rafforzato i loro poteri tramite gli esperimenti con lo scettro di Loki.

Questo già di per sé è un problema, dato che il non potersi riferire in nessun modo agli X-Men ha implicato la loro totale assenza all’interno delle precedenti pellicole Marvel-Disney. Un gruppo così numeroso, attivo sin dagli anni ’60 e con così tanti seguaci non può essere rimasto nell’ombra per così tanto tempo, visto che nei fumetti il mondo è a conoscenza della presenza dei mutanti. Quindi, in che modo Marvel potrebbe inserire i mutanti nel Marvel Cinematic Universe senza farlo sembrare una forzatura?

Marvel

Un nuovo inizio

Una soluzione potrebbe essere far nascere gli X-Men dopo l’Infinity War, con l’introduzione di un giovane Professor Xavier che inizia a radunare i mutanti all’interno della X-Mansion. Mutanti che sono rimasti nascosti fino a quel momento, magari con i geni X-dormienti attivati in qualche modo dall’arrivo di Thanos. Dopotutto, questo sembra essere ciò che è successo a Scarlet Witch e Quicksilver, i cui geni X sono stati “svegliati dai poteri della Gemma della Mente presente nello scettro di Loki. Per questo i due hanno poteri così differenti l’uno dall’altro.

Marvel

Progetto Top-Secret

Altro modo per inserirli (forse il più semplice) è renderli una sorta di progetto segreto protetto dallo S.H.I.E.L.D. sin dalla Seconda Guerra Mondiale. Questo spiegerebbe perché nessuno è a conoscenza della loro esistenza. Potrebbero essere benissimo un altro “asso nella manicadi Nick Fury, come Captain Marvel. Di conseguenza, la X-Mansion esisterebbe già da diversi anni e la continuity dei fumetti e del Marvel Cinematic Universe non verrebbe completamente stravolta. Rimane, però, sempre il fatto del perché non siano mai stati chiamati in precedenza per aiutare gli Avengers a proteggere la Terra.

Marvel

Cosa ci potremo aspettare dai nuovi X-Men Marvel-Disney?

Anche se deve ancora arrivare nelle sale X-Men: Dark Phoenix (capitolo che, presumibilmente, concluderà la saga degli X-Men/20thCentury Fox), Marvel sembra essere già a lavoro riguardo quali storie dei mutanti seguire all’interno del MCU.

Sicuramente troveremo gli iconici Professor Xavier, Wolverine, Tempesta e così via, ma su chi si focalizzeranno? Non possiamo saperlo (come molto probabilmente non lo sa neanche la Marvel al momento), ma riproporre le stesse storie già analizzate dalla precedente saga potrebbe non essere una delle scelte più brillanti.

Quindi, invece di concentrare l’attenzione su Wolverine o il Professor X, Marvel potrebbe considerare un focus maggiore su altri personaggi interessanti che non hanno mai avuto troppo spazio sul grande schermo. Data l’altissima richiesta dei fan, forse potremmo finalmente avere un film interamente basato sul personaggio di Gambit. Tuttavia, per il momento rimane ancora tutto incerto.

Marvel

Che ne sarà di Deadpool?

Reduce da uno dei film supereroistici più irriverenti e, allo stesso tempo, apprezzati di sempre, il personaggio di Deadpool rappresenta un’incognita. Ancora non è chiaro se verrà utilizzato all’interno dell’MCU e non si sa se sopravvivrà all’acquisizione della Fox da parte di Disney. Per quest’ultima potrebbe diventare un personaggio estremamente scomodo a causa della sua scorrettezza“. Ma, dopotutto, non ci si può aspettare di rimanere estremamente legati ad un pubblico di sole famiglie dopo aver acquisito una major cinematografica che ha sulle spalle quasi cent’anni di produzioni e brand cinematografici.

Bob Iger, il CEO di Disney, non sembra essere troppo contrario all’idea di Deadpool all’interno dell’MCU, rispondendo così ad una domanda posta dal The Hollywood Reporter riguardante l’argomento.

Kevin [Feige, n.d.r.] ha già un sacco di idee. Non sto suggerendo che [Deadpool insieme agli Avengers, n.d.r.] sia una di queste, ma chissà?

Quindi, non è da escludere la presenza del mercenario chiacchierone all’interno del Marvel Cinematic Universe. Speriamo solo che non venga eccessivamente censurato dalle sceneggiature approvate dalla Disney.

Marvel

Aspettando l’arrivo degli X-Men nel MCU

Prima di vedere i mutanti prendere piede nel Marvel Cinematic Universe ci vorrà ancora parecchio. Molto probabilmente diventeranno il punto focale della Fase 4 del MCU, ma ancora tutto è incerto.

Nel frattempo, cerchiamo di analizzare nuovamente Avengers: Infinity War dopo diversi mesi dall’uscita nelle sale e vediamo perché non è il miglior film dell’MCU.

Non perdetevi le nostre analisi dei film di Spider-Man, dalla trilogia di Raimi ai due film con Andrew Garfield, fino ad arrivare al nuovo debutto con Tom Holland all’interno dell’MCU.

Tenace adoratore del mezzo cinematografico, cerco sempre un punto di vista fotografico in tutto ciò che mi circonda. Videogiochi, serie televisive, pellicole cinematografiche. Nulla sfugge al mio imparziale giudizio.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *