Connect with us
Madame Claude film Netflix Madame Claude film Netflix

Netflix Movie

Madame Claude, il film Netflix tratto dalla vera storia di successo di una donna

Published

il

Il titolo Madame Claude del nuovo film Netflix indica quello della donna alla quale si ispira, fonte di segreti e contraddizioni. Questo biopic ripercorre il successo di colei che è stata definita regina della prostituzione in Francia.

Lo scorso fine settimana, il colosso dello streaming ha lanciato vari titoli interessanti. Dal western Concrete Cowboy alla nuova stagione con Gaten Matarazzo di Prank Encounters 2, gli utenti hanno saputo come trascorrere il weekend festivo appena terminato. Tra gli altri prodotti del catalogo di film e serie tv in uscita ad aprile 2021, c’è stato un altro titolo esordiente che ha catturato l’attenzione di molti, ovvero il film Netflix Madame Claude. Una pellicola che trae ispirazione da una storia vera, quella di una donna che ha creato il suo successo percorrendo l’estremo confine dell’etica.

Madame Claude debutta come film Netflix

Con il titolo Madame Claude, questo nuovo film Netflix ha esordito lo scorso 3 aprile. La pellicola è un drama di carattere storico, intriso di elementi mystery e crime. Alla direzione delle varie scene c’è la regista francese Sylvie Verheyde, mentre la protagonista è interpretata dall’attrice Karole Rocher. Il lungometraggio è un prodotto originale del servizio streaming proveniente dalla Francia, ovvero la patria del personaggio a cui si ispira.

Madame Claude film Netflix

La storia vera

Il tema della prostituzione è arrivato sulla piattaforma già prima di questo film Netflix. Di recente, Alex Pina ha pubblicato la nuova serie tv Sky Rojo, che indaga questa tematica sociale. Adesso, il colosso dello streaming riporta questa complessa realtà sul piccolo schermo attraverso Madame Claude. Questa volta, la pellicola è ispirata alla vera storia di una donna che, tra gli anni ’60 e ’70 è stata definita la regina della prostituzione e vertice di una grossa attività di carattere imprenditoriale.

Sulle origini di questa donna ci sono indizi contrastanti. Il suo nome di battesimo era Fernande Grudet ma, fin da subito, si è fatta conoscere come Madame Claude. Negli anni ’50, dopo aver perso sua sorella e suo padre, comincia ad avvicinarsi al mondo della prostituzione. Da subito ne viene coinvolta in prima persona, successivamente sfrutta il suo istinto per gli affari e la sua dote da bugiarda incallita per farsi strada nel mondo degli affari.

Appena un decennio più tardi, apre il suo lussuoso bordello-appartamento in un quartiere di Parigi. A questo punto, diventa una donna di classe, fasciata da pelliccia e adornata con luccicanti gioielli, che gestisce il proprio traffico illecito. Negli anni di successo, recluta ragazze – denominate le claudettes – che non riescono a far decollare la loro carriera e le accoglie educandole alle apparenze e alle buone maniere, affinché si adattino alla sua facoltosa clientela. Da politici a uomini di successo, i suoi clienti rendono sempre più importanti i guadagni per le sue ragazze e, soprattutto, per lei.

Madame Claude film Netflix

Madame Claude, dalla vita reale allo schermo

Tuttavia, gli anni d’oro di Madame Claude sono terminati intorno al 1976. In questo anno, il suo impero di prostituzione è stato smantellato dal lavoro del giudice Jean-Louis Bruguière. Sulla scia della lotta alla prostituzione, l’uomo intensifica le indagini su Fernande Grudet e la sua attività. In questi anni, la donna viene perseguita per tasse non pagate e fugge a Los Angeles. Una volta tornata in patria, finisce in prigione per un breve periodo. Negli anni ’90, è costretta ad arrendersi a una pena definitiva per il suo operato in questo traffico.

Il nuovo film di Netflix ripercorre gli anni più floridi della sua attività. Un biopic che presenta una donna emblema di intraprendenza e successo che, però, viene dipinta anche con un animo spietato. Bugie e segreti seguono il suo percorso e i crimini che, molto spesso, macchiano la sua scalata al successo. Inoltre, la pellicola Madame Claude non è la prima ispirata alla figura di questa donna. Nel 1977, è stato realizzato il primo biopic, con protagonista l’attrice francese Françoise Fabian. Questo lungometraggio è la trasposizione cinematografia di un romanzo autobiografico, scritto dalla stessa Fernande Grudet.

Il trailer del film Netflix

Prima di imbattervi nell’intrigante film Netflix, ispirato a Madame Claude, ecco il trailer che presenta il personaggio protagonista di questa pellicola.

 

Fonte foto: Twitter

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *