Connect with us
Alia Shawkat Alia Shawkat

Gossip

Alia Shawkat: I gossip su me e Brad Pitt mi hanno travolta

mm

Published

il

Il gossip trapelato durante il lockdown americano

Durante il lockdown, complici la maggiore disponibilità di tempo, la voglia di frivolezza, e forse anche la noia, non sono stati pochi i gossip ronzanti intorno ai vip e alle loro relazioni sentimentali. Uno di questi ha preso di mira il premio Oscar Brad Pitt, uno scapolo troppo famoso per essere sottratto a illazioni mondane. Bersaglio, insieme a lui, anche l’attrice statunitense Alia Shawkat. Oggetto del pettegolezzo, non c’è bisogno di specificarlo, è quello di una sospetta relazione sentimentale. Hanno però subito negato tanto la talentuosa attrice statunitense, famosa per aver interpretato Maeby Fünke  nella serie Arrested Development – Ti presento i miei  quanto l’interprete delle saghe Ocean’s.

Non solo la presunta coppia al centro del gossip

Il pettegolezzo non si è fermato al sospetto di una relazione segreta. Una fonte rimasta anonima ha insinuato che, benché Brad e Alia si siano definiti solamente buoni amici, la notizia abbia infastidito l’ex storica di Brad Pitt, la mitica Angelina Jolie, la cui fama di attrice, produttrice e regista statunitense con cittadinanza cambogiana, ambasciatrice dell’UNHCR, procede ormai autonoma senza bisogno della fama dell’ex marito.

Alia Shawkat

font: popsugar.com

Gli indizi alla base del rumor

Facciamo un passo indietro. La storia tra Brad Pitt e Alia Shawkat sarebbe iniziata a novembre dello scorso anno, dopo che i due sono stati presentati dal regista Spike Jonze (Essere John Malcovich, Lei). La frequentazione tra i due sarebbe poi proseguita nonostante la pandemia. La giovane attrice, infatti, nelle scorse settimane avrebbe fatto visita all’ex marito di Angelina Jolie nella mattina del giorno del proprio compleanno, per festeggiare con Brad i suoi trentuno anni. In seguito, la giovane attrice è stata immortalata dai paparazzi davanti a un negozio nel quartiere di Los Angeles Los Feliz, lo stesso -casualità?- dove si trova l’abitazione della star di Fight Club.

La presunta gelosia di Angelina Jolie

Angelina e Brad sono separati dal 2016 e divorziati ufficialmente dall’aprile 2019. Si è vociferato che la Jolie, vincitrice di due Premi Oscar, tre Golden Globe, tre Screen Actors Guild e un Orso d’argento al Festival di Berlino, avrebbe espresso il suo dissenso in merito al fatto che Brad porti con sé Shiloh, 14 anni, la prima figlia naturale dell’ormai ex coppia, alle sue uscite con la Shawkat. In passato si è già chiacchierato delle presunte gelosie di Angelina, sempre in merito alla frequentazione della figlia Shiloh. Quella volta, però, i veti di Angelina si dirigevano verso un’altra ex di Brad: la protagonista dell’intramontabile serie Friends Jennifer Aniston. Se queste osservazioni siano state fatte per gelosia non abbiamo conferma. Ciò che invece sappiamo con certezza è che Pitt ha fatto conoscere la Shawkat alla Aniston, e che le due donne sono diventate amiche.

Alia Shawkat

fonte: geo.tv

Le smentite e le recriminazioni di Alia

Come tutti i rumor, anche quelli sulla storia d’amore tra Brad e Alia potrebbero essere stati più frettolosi che fondati. Il bell’attore cinquantacinquenne è stato avvistato più di una volta, sia da solo che in compagnia di altre persone, con la Shawkat. Ma, in una recente intervista, Alia ha ridimensionato il fatto dicendosi anzi sopraffatta dall’attenzione mediatica rivoltale. Parlando dell’invadente e indesiderato interessamento dei media, Alia Shawkat ha definito incontrollabile il modo in cui è finita sui giornali. Di alcuni articoli Alia ha dovuto apprendere addirittura dagli amici che le inoltravano le foto che circolavano su internet, in alcuni casi perfino chiedendole conferma di quanto avevano letto. La Shawkat ha affermato di aver provato una sensazione simile a quella dell’incubo adolescenziale di ritrovarsi nuda a scuola. Divenire oggetto di interesse pubblico solo perché sospettata di essere l’ennesima presunta fidanzata di un uomo di successo, e non per i propri meriti o capacità, del resto, non rispecchia il miglior esempio di giornalismo.

Chi è Alia Shawkat

Di origini irachene da parte di padre, e irlandese, italiana e norvegese da parte della famiglia della madre, Alia Shawkat ha debuttato come attrice televisiva a undici anni nel film drammatico Three Kings di David O. Russell. Tra i suoi film più famosi ricordiamo anche l’horror Green Room di Jeremy Saulnier e il biopic Blaze, diretto da Ethan Hawke. La Shawkat, che nel 2017 ha rivelato di essere bisessuale, appare anche nella irriverente serie televisiva Transparent, le cui 5 stagioni sono visibili in streaming su Prime Video e che ha al centro della propria trama proprio la libertà di espressione nell’identità di genere.  Non tutti sanno che Alia ha anche un grande talento per la pittura. Sul suo profilo Instagram sono numerose le opere della giovane attrice. Figlia di un produttore cinematografico e nipote di un attore, Alia Shawkat ha forse avuto la strada spianata. Il suo talento, tuttavia, non si ferma alla pittura e alla recitazione. Frequentando i locali jazz di Los Angeles, infatti, ci si potrebbe imbattere in una sua esibizione canora.

Alia Shawkat

fonte: nytimes.com

Si è laureata in Sociologia e lavora nel magico mondo del Cinema. Viaggiando, si è innamorata di tanti posti, ma alla fine ha scelto di tornare nella sua città natale, Roma. Scrive testi, articoli e soggetti cinematografici ed è attiva nella lotta per una società laica, inclusiva e senza barriere. Ha anche scritto un libro per bambini che parla agli adulti di inclusione, rispetto e amore.

1 Comment

1 Comment

    Leave a Reply

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *