Bring Me The Horizon: "Wonderful Life" è il nuovo singolo
Connect with us

Musica

Bring Me The Horizon: “Wonderful Life” è il nuovo singolo

Published

on

Bring Me The Horizon, band britannica che in poco tempo ha conquistato milioni di fan in tutto il mondo, ha pubblicato un nuovo singolo che anticipa l’uscita del nuovo album (“Amo”), la cui pubblicazione è prevista per il 25 gennaio.

Il nuovo pezzo dei Bring Me The Horizon si intitola “Wonderful Life” e vedrà la band inglese esibirsi con Dani Filth, il cantante dei Cradle of Filth; sia i Bring Me The Horizon che Filth hanno deciso di fondere le loro voci e il risultato è un pezzo dalle sonorità che richiamano diversi generi musicali così familiari ad entrambi i gruppi, tra cui hardcore e alternative metal. Il nuovo pezzo dei Bring Me The Horizon sarà possibile ascoltarlo dal vivo, in una delle tappe del nuovo tour (il “First Love World Tour“) che vedrà impegnata la band inglese nei prossimi mesi. I fan italiani dei Bring Me The Horizon possono stare tranquilli perché è prevista una tappa anche in Italia: si esibiranno al Mediolanum Forum di Assago, il prossimo 13 novembre. L’uscita del nuovo album dei Bring Me The Horizon era stata già anticipata il 21 agosto 2018, dalla pubblicazione del primo singolo “Mantra“.

Oliver Sykes, nei mesi precedenti, ha voluto anticipare qualche dettaglio sul nuovo album dei Bring Me The Horizon: “Amo” è un album d’amore che esplora ogni aspetto di quella potentissima emozione. Ha a che fare con il buono, il brutto e il cattivo e il risultato è che abbiamo creato un album che è più sperimentale, variegato, strano e meraviglioso di qualsiasi cosa abbiamo mai fatto prima“. Sperando che stavolta proprio il cantante dei Bring Me The Horizon, non dia forfait all’ultimo minuto come già successo nel 2016 a causa di una laringite acuta che l’aveva obbligato ad annulare il tour. Oliver Sykes già da tempo, soffriva di problemi alle corde vocali, conseguenza dello sforzo continuo a cui le sottoponeva durante le esibizioni metalcore.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *