Connect with us

Musica

Jovanotti: “Le canzoni” è il nuovo singolo da oggi in radio

Published

il

Jovanotti rilascia il suo nuovo singolo in radio. Da oggi in rotazione radiofonica arriva “Le canzoni”, ultimo singolo tratto dal nuovo album “Oh, Vita!” di Jovanotti.

Torna oggi, Venerdì 26 Gennaio 2018, in tutte le radio italiane Lorenzo Jovanotti. Il nuovo singolo di Jovanotti si chiama “Le canzoni”, ed è il secondo estratto dall’ultimo album del cantante. Oggi, nonostante l’avvicinarsi dell’inizio del Festival di Sanremo 2018, sono molti gli artisti che hanno scelto di tornare in radio con i loro singoli. Da Laura Pausini a Bianca Atzei, da Riki a Jovanotti.

Da lunedì prossimo il video de LE CANZONI il nuovo singolo di #ohvita !!!!!!!!!!!!!!!!!!

Publié par Lorenzo Jovanotti Cherubini sur jeudi 25 Janvier 2018

Come lo stesso Jovanotti ha annunciato tramite i suoi social ufficiali rilasciando il teaser però, il video ufficiale de “Le canzoni” non uscirà oggi insieme al singolo, ma sarà online a partire da lunedì prossimo. “Le canzoni” segna il ritorno in radio di Jovanotti dopo il singolo “Oh, vita!”, che ha anticipato l’uscita dell’omonimo album.

Ecco il testo completo del brano di Jovanotti:

Sorridendo ti verrà da piangere

A pensare a quante volte nei momenti d’oro

Stavi pensando ad altro

In un altro luogo

Con un altro tempo

Proprio ora che ti sto guardando

Dentro a questo angolo

Di questo mondo

Dove le canzoni sono spiriti

Come da ragazzi siamo stupidi

E ci piacciono le cose sbagliate

Che poi forse sono quelle giuste

E nuotiamo controcorrente

E prendiamo decisioni assurde

Ma più ci rifletti e più fai errori

È l’istinto il braccio che ti tira fuori

Dalle sabbie mobili che trascinano giù

Hai ragione tu

 

La canzoni non devono essere belle

Devono essere stelle

Illuminare la notte

Far ballare la gente

Ognuno come gli pare…

 

Ognuno come si sente

Come fosse per sempre…

Jovanotti è pronto per tornare in concerto con il Lorenzo Live 2018

La mia voce mi esce fuori da dentro

Da una zona che è fuori controllo

Gonfia i polmoni

Passa dal collo

E poi esce e non torna più indietro

Pensavamo bastasse rompere un vetro

Che ci divide dal resto del mondo

Per essere liberi in fondo

E’ una superficie sulla superficie

Si può leggere il senso profondo

Nella leggerezza di una canzone

Nel flash che becca l’espressione

Siamo tutti diversi, tutti dispersi

Sempre sull’orlo di una rivoluzione

Guardare il mondo come un’autopsia

Uscire la fantasia

E piangendo ci verrà da ridere

Come marinai di una canzone celebre

Il mio modo stilato di procedere

Verso un mondo di persone libere

 

La canzoni non devono essere belle…

 

L’anima è pesante

Da portare addosso da soli

Prendine un po’ della mia

Dammene un po’ della tua

E abbracciami forte

Ancora più forte

Come fosse per sempre…

 

La canzoni non devono essere belle…

 

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *