Connect with us

Game Of Thrones

Game of Thrones 8: una delle star ha fatto una brutale previsione sul finale!

Published

on

L’ansia a pervadere  i prossimi sviluppi che verranno di Game of Thrones potrebbero tagliarsi con un filo di carta e mentre i fan di tutto i mondo restano in attesa di nuovi dettagli o immagini sulla celebre serie tv, gli attori di Game of Thrones continuano a parlare della serie tv esponendo il loro punto di vista a riguardo…

Game of Thrones

Il finale di game of Thrones è sempre più vicino e, seppur voci dal set lo descriverebbero come un qualcosa di dolceamaro, la paura dei fan permane.
Game of Thrones è riuscita, nel tempo, a temprare la sensibilità dei suoi spettatori e questo li ha resi molto più sospettosi e, per certi versi, più sensibili, riguardo ai suoi sviluppi.

Nell’attesa verso una probabile sofferenza e dipartita dei personaggi, una delle prime star di Game of Thrones, Richard Madden, ha fatto una sua personale previsione riguardo a quello che sarà il finale della serie tv.

Game of Thrones

Richard Madden interpretò Robb Stark in Game of Thrones, per poi far da protagonista ad uno dei maggiori traumi violenti che la serie tv abbia mai creato: Le Nozze Rosse.

Durante un’intervista con The Hollywood Reporter, il celebre attore ha parlato di quello che sarà, secondo lui, il finale di Game of Thrones:

“Penso che la scena sarà dominata da tre draghi che volano nel cielo e tutti gli altri morti”.

Per poi aggiungere:

“E’ una possibilità!”

“Allo stato attuale, uno dei draghi di Daenerys Targaryen è stato trasformato in un drago di ghiaccio dal Re della Notte, quindi probabilmente sarà una sorta di battaglia tra loro tre.”

Game of Thrones

 

Nel frattempo Richard ha anche rivelato di non viversi male il fatto che il suo personaggio di Game of Thrones sia stato ucciso:

“Non vedo l’ora che arrivi la nuova stagione”

“Guardandolo per così tanto tempo non riesco quasi più a riconoscermi nel ruolo che ho interpretato tempo fa. Loro continuano a parlare di Robb Stark, io so chi è eppure, in un certo qual modo non riesco a riconoscermi più in quel ruolo”

L’ex attore di Game of Thrones ha continuato:

“Sono soltanto uno spettatore ora, il che è buono”

“Una delle cose negative dell’essere nello show è quella di ricevere lo script con cui leggerti tutti i futuri sviluppi, non lo faccio da anni, quindi adesso posso godermelo come spettatore, il che è elettrizzante.”

L’ottava stagione di Game of Thrones tornerà ad aprile 2019, mentre per quanto riguarda i suoi prequel sono attesi per il 2020.

Fonte: Express.

Ho sempre trovato nella scrittura un qualcosa di mio: il poter esprimere quanto ho dentro, parlando di argomentazioni che amo, penso sia un'obiettivo di vita importantissimo. Studente in Lingue, culture, letterature e traduzione, dopo la pubblicazione di due romanzi ho intrapreso la strada del giornalismo senza guardarmi dietro.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *