Connect with us

Anticipazioni

Game of Thrones 8: George R.R. Martin avrebbe dovuto comparire nell’ottava stagione come cameo ma ha rifiutato, ecco perchè

Published

il

Mentre l’ottava ed ultima stagione di Game of Thrones si avvicina all’orizzonte, continuano a fuori uscire dettagli sempre nuovi legati al tutto. Le speranze verso questo arco narrativo conclusivo hanno condotto tutti noi a speculare e ad immaginare, partendo anche dalle indiscrezioni trapelate fino ad ora, quanto potrebbe accadere, eppure le conferme restano poche…

Aprile è sempre più prossimo e con esso tutte le supposizioni dei fan di Game of Thrones che dell’attesa ne hanno fatto un vero e proprio mantra.

Game of Thrones

Recentemente è fuori uscito un dettaglio molto curioso riguardo a George R.R. Martin, il quale ha parlato di un suo cameo personale nell’ottava stagione di Game of Thrones in arrivo. Durante un’intervista con Entertainment Weekly l’autore ha rivelato che gli showrunner della serie lo avevano invitato a spostarsi da casa sua, in New Mexico, fino in Irlanda, con l’intento di farlo comparire in Game of Thrones 8.

La risposta dello scrittore è stata negativa, anche perchè si è detto “troppo impegnato” anche se “tentato”. La sua mancata comparsa in Game of Thrones, a quanto pare, è stata originata dagli attuali lavori su Winds of Winter, in molti hanno addirittura che l’abbia già finito e che stia lavorando al seguito.

Queste le sue parole:

“Non pensavo avrei potuto prendere tempo per tornare a Belfast, soltanto per un cameo”

Ha rivelato lo scrittore di Game of Thrones. I suoi lavori sul suddetto libro ormai sulla bocca di tutti da anni…

“Sto lavorando al mio nuovo romanzo”.

Game of Thrones

Anche se la faccenda del libro è diventata una routine tra i fan di Game of Thrones, resta comunque una valida scusa per evitare di spendere 12 ore di volo per un qualcosa che viene presumibilmente filmato in pochi secondi.

Come detto sopra, esiste una teoria fra gli appassionati che vedrebbe il lavoro di Martin su The Winds of Winter, terminato da un pò. Secondo questa teoria la sua pubblicazione sarebbe stata volutamente spostata in modo tale da non distrarre i fan di Game of Thrones dal finale della serie ora in arrivo.

Fonte: AVNews.

Ho sempre trovato nella scrittura un qualcosa di mio: il poter esprimere quanto ho dentro, parlando di argomentazioni che amo, penso sia un'obiettivo di vita importantissimo. Studente in Lingue, culture, letterature e traduzione, dopo la pubblicazione di due romanzi ho intrapreso la strada del giornalismo senza guardarmi dietro.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *