Connect with us
gotham gotham

Recensione

Gotham 4×17 – La recensione dell’episodio

Published

il

Eccoci ritornati a parlare di Gotham con la recensione del diciassettesimo episodio in cui sembra finalmente venirci rivelato chi diventerà il Joker.

Altre grandi novità per questo episodio di Gotham. Avevamo lasciato la trama di Gotham in atto per Jerome e la sua nuova lega di villains che comprende Il Cappellaio, Spaventapasseri e Pinguino. In una sontuosa cena ben allestita molto in stile Il Lungo Halloween, Jerome intrattiene i suoi ospiti in attesa di informazioni su una persona misteriosa.

gotham

Mentre Bruce Wayne e Jim Gordon sono sulle sue tracce, scopriamo finalmente chi è il personaggio che Jerome sta cercando: il suo gemello, Jeremiah Valeska. Appena incontrato, questo personaggio all’apparenza timido e riservato ci fa immediatamente pensare al Joker di The Killing Joke, prima che la follia lo rendesse la nemesi di Batman. Sappiamo che Jeremiah è terrorizzato da Jerome, e per questo inizialmente lo imprigiona, ma il criminale si libera e dichiara apertamente di volerlo uccidere, ma solo dopo avergli fatto perdere la ragione. Un bello e intenso scambio di battute fa rivelare che Jerome ha perso l’affetto della propria famiglia per via delle bugie del fratello ed ecco che ci giunge l’iconica frase ‘Una brutta giornata può rendere un uomo pazzo’: a questo punto non ci sono più dubbi, Jeremiah diventerà Joker.

gotham

Jim Gordon decide di mettere il ragazzo sotto custodia, ma Jerome è ancora in giro e pianifica grazie a Spaventapasseri di far impazzire tutta Gotham con un nuovo spaventoso siero, peggiore del virus Tech. Nel frattempo però qualcuno trama nell’ombra ed è Pinguino, che è convinto di riprendersi Gotham non appena Jerome cadrà, per questo va alla ricerca di Butch/Grundy per convincerlo a tornare dalla sua parte. Non abbiamo molti elementi per pensare che Pinguino possa di nuovo ribaltare la situazione a suo favore, è più plausibile che la prossima stagione di Gotham sarà dominata da un solo cattivo, ossia Joker. Oltre a questo nei bassifondi si è cementata un’unione inaspettata ed a tratti lungamente forzata, quella tra Lee Thompkins ed Enigmista, che ora hanno una sorta di relazione. Dove li condurrà? Si spera non nell’ennesima storyline secondaria da buttare, come è avvenuto spesso per molti personaggi di Gotham.

gotham

Tornando alla questione Joker, l’idea di utilizzare un gemello per introdurre il personaggio è stata molto azzeccata dagli sceneggiatori, infatti così facendo non dovranno rinunciare al talento di Cameron Monaughan che interpreta entrambi i fratelli. C’è da chiedersi ora se Jeremiah perderà la testa per il siero di Spaventapasseri o per una ‘brutta giornata’ esattamente come è andata nei fumetti. Ci sarebbe da augurarsi la seconda opzione, poiché l’espediente di un semplice siero della follia banalizzerebbe il personaggio e non potrebbe mai condurlo a superare la follia al naturale di Jerome in Gotham, ma da quel che è emerso dalle dichiarazioni degli attori sappiamo che la trasformazione di Jeremiah in Joker sarà spettacolare ed avverrà alla fine di questa stagione. Tirando le somme, in Gotham l’hype per l’arrivo del Joker e la trasformazione di Bruce in vigilante fanno passare in secondo piano qualsiasi personaggio ci sia di mezzo. Se pensiamo che con Jerome tutto questo è stato solo una mera anticipazione ci aspettiamo che la quinta stagione di Gotham farà un salto di qualità rispetto alle precedenti.

Gotham tornerà in onda il 12 aprile 2018 sul canale USA Fox TV.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *