Connect with us
Lucifer 5 Lucifer 5

Netflix

Lucifer 5: Tom Ellis racconta i retroscena con Michael

Published

il

La novità maggiore nella prima parte di Lucifer 5 è Michael. Il nuovo antagonista ha incasinato molto la vita del protagonista. L’attore Tom Ellis ci racconta come è stato interpretare contemporaneamente due personaggi e alcuni retroscena riguardo al gemello cattivo.

Nel frattempo, il pubblico della piattaforma di streaming aspetta la seconda parte della quinta stagione della serie Tv con Lauren German. Al momento, però, possiamo ingannare l’attesa con alcune curiosità su uno dei personaggi più importanti – e anche fastidiosi – di Lucifer 5. Il protagonista Tom Ellis ha parlato della sua doppia interpretazione sul set e di alcune curiosità su questo nuovo antagonista.

Lucifer 5: Tom Ellis parla di Michael

Tutta l’attenzione, si sa, è concentrata sulla data di uscita di Lucifer 5 – parte 2 e sul ritorno dei suoi protagonisti, tra cui avremo anche Inbar Lavi. Per il momento, eccovi alcuni retroscena su uno dei personaggi centrali della trama della quinta stagione. Stiamo parlando della new entry Michael, il gemello cattivo del Diavolo Lucifer Morningstar.

Una novità soltanto nella trama, perché ad interpretare questo antagonista è lo stesso Tom Ellis. Il volto del protagonista, il romantico amante della detective Chloe Decker, si sdoppia per calarsi nel ruolo dell’arcangelo. Ecco come l’attore britannico ha commentato questa esperienza:

“All’inizio è stato davvero strano. Ovviamente, ho passato cinque anni lavorando con queste persone e presentandomi come Lucifer, ogni giorno. Questa è una specie di pelle, comoda e in cui mi trovo a mio agio adesso. Ma inventare e interpretare un personaggio completamente nuovo è stato davvero una sorta di prova per la mia fiducia.

Ogni attore è tormentato da dubbi, senza importarsi di cosa diranno, su quello che sta facendo. Poiché stavo interpretando questo personaggio completamente nuovo di fronte a persone che conoscevo, c’era una parte di me che diceva ‘Oh mio Dio, sei un tale imbroglione’.

Ma l’ho superato abbastanza velocemente, perché lavoriamo anche abbastanza velocemente, quindi ho dovuto superarlo. Alla fine, mi sono davvero divertito. Sono stati semplicemente pazzi i giorni in cui dovevo interpretare Lucifer e Michael nella stessa scena. Come ho detto, non abbiamo molto tempo nello show per girare, quindi ero dovevo fare i cambi di costume sul lato del palco e poi tornare indietro.

Cambiarmi i capelli molto velocemente e dover di nuovo tornare in quello spazio di testa. È stata una sfida, ma mi sono divertito tantissimo a farlo, soprattutto quando c’erano le controfigure e le doppie recite. Ad un certo punto ero come avere sei parti di me stesso”.

Lucifer - Tom Ellis

Credits Super Stars Bio

Le principali caratteristiche dell’antagonista

Queste sono le parole dell’attore Tom Ellis in un’intervista per il sito Entertainment Weekly. In seguito, l’interprete di lucifer 5 ha continuato a parlare del suo nuovo personaggio Michael:

“Immagino di aver avuto bisogno di un pulsante elettronico, ogni volta che ho dovuto saltare in un personaggio. Il fattore scatenante per Michael era, probabilmente, la sua fisicità e il modo in cui camminava, perché è così diverso da Lucifer. Bastava solo camminare in quel modo per un po’ e, poi, iniziare a parlare con la sua voce.

Cercavo di mantenere la voce di Michael mentre lo facevo, perché era più facile. Stava spaventando molto lo staff. È stato davvero divertente perché conosco molto bene la troupe e molti di loro venivano da me dopo una scena e dicevano ‘”Sai, Tom, non mi piace molto Michael’ e rispondevo ‘Fantastico, lavoro fatto! Brillante!’.

 

Foto copertina: Popcorn Banter

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *