The Walking Dead: Andrew Lincolnd "Meritava molto più riconoscimento"...
Connect with us

Approfondimenti

The Walking Dead: Andrew Lincolnd “Meritava molto più riconoscimento” per il suo Rick Grimes, secondo una ex star dello show

Published

on

Moltissimi sono gli sviluppi che hanno tenuto incollati allo schermo i fan di The Walking Dead, molte le scelte narrative che hanno continuato ad appassionare tutti coloro che ancora lo guardano, eppure resta indubbio il fascino che un personaggio in particolare ha avuto sulle folle di tutto il mondo.

The Walking Dead

Chandler Riggs, Carl Grimes in The Walking Dead, ha rivelato, durante una recente intervista a TooFab, dal suo punto di vista, Andrew Lincoln “merita molto più riconoscimento di quello che ha ottenuto”, per il lavoro che ha svolto nell’arco di otto anni con il suo Rick Grimes:

“Ho fatto un’audizione con questo attore e stavo guardando su [Wikipedia] solo per essere più intimidito verso di lui, e ho pensato ‘Oh mio Dio, ha tutti questi premi’,  ed era tipo, aspetta un secondo, Andy non… sono andato a dare un’occhiata al suo IMDB e niente “.

“Onestamente, non ho idea del perché The Walking Dead sia sempre stato evitato”

Ha continuato l’attore.

“Ha sempre vinto i premi per gli effetti visivi che sono ben meritati, fanno un lavoro incredibile. Ma sento che, soprattutto Andy, avrebbe meritato molto più riconoscimento di quanto non ne ha ricevuto. “

The Walking Dead

Nel corso degli anni il protagonista di The Walking Dead ha ricevuto 20 nomination per il suo lavoro sul set, ha vinto 2 Saturn Awards per il miglior attore in tv e un Favourite Anti-Hero per i People Choice Awards nel 2014. Andrew Lincoln non è stato mai nominato per nessuno dei più alti riconoscimento del settore, come i Golden Globes o gli Emmy. The Walking Dead stessa ha vinto due Emmies in totale nell’ambito del Makeup ed è stata nominata come miglior serie televisiva-Drama, ai Golden Globes.

Durante il corso del tempo l’attore di The Walking Dead ha espresso il suo dispiacere per la situazione anche sul suo profilo twitter privato, precisando di non avere nulla contro tutti gli altri partecipanti a questi premi, soltanto la sua speranza resta ancorata al vedere premiata una serie che a suo parere merita molto:

“…è frustrante vedere che non hanno ottenuto il riconoscimento che meritavano nello show”.

Fonte: ComicBook.

Ho sempre trovato nella scrittura un qualcosa di mio: il poter esprimere quanto ho dentro, parlando di argomentazioni che amo, penso sia un'obiettivo di vita importantissimo. Studente in Lingue, culture, letterature e traduzione, dopo la pubblicazione di due romanzi ho intrapreso la strada del giornalismo senza guardarmi dietro.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • Gogo Magazine è un periodico edito da Gogo Editore
    Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Velletri autorizzazione n. 13/2018 del 08/05/2018
    Direttore Responsabile: Andrea Fabiani

    Magazine potrebbe utilizzare contenuti immagine recuperati da internet e ritenuti di pubblico dominio. Qualora i soggetti interessati, gli autori, eventuali detentori di copyright od altri diritti si opponessero alla pubblicazione è possibile contattare la redazione (redazione@gogomagazine.it) per chiedere la tempestiva rimozione dei contenuti.

    Tutti i contenuti, salvo diversamente indicato, sono di proprietà di GogoVest SRL e distribuiti con licenza Creative Commons BY-NC-ND 2.5IT

    Copyright © 2018 Gogo Magazine è una proprietà di GogoVest SRL - Sede Legale: Via Salento, 61 - 00162 Roma | P.IVA IT14688251009