Connect with us

News

The Walking Dead: un personaggio ha evitato l’amputazione di un braccio nella settima stagione

Published

il

Non sarebbe la prima volta, in The Walking Dead, che un riscontro del genere avvenisse. La serie tv, nel corso del tempo, ha abituato i suoi fan a svolte di questo tipo, sviluppi senza filtro si sono proiettati nella fantasia di tutti i fan che hanno visto scomparire i loro personaggi preferiti, nella sofferenza.

The Walking Dead

 

Recentemente Ross Marquand, Aaron nella celebre serie tv, ha rivelato che uno dei protagonisti della serie avrebbe dovuto perdere un braccio durante la settima stagione ormai lontana. Il tutto sembrerebbe essere rimasto nell’ombra, senza successivi sviluppi ed il nome di tale personaggio non più nominato.

Partendo dal presupposto che siete in paro con The Walking Dead, parlando del personaggio di Ross Marquand, anche Aaron stesso, nel corso dello svilupparsi degli eventi, ha vissuto un’esperienza come quella di cui parla in questo articolo, come anche accadde a Merle Dixon, Michael Rooker in The Walking Dead, prima di lui.

The Walking Dead

Le parole di Ross Marquard, riguardo a tutto questo, nel corso del Walker Stalker Con, sono state le seguenti:

“Originariamente hanno proposto questo avvenimento ad un altro personaggio nel corso della settima stagione, ma dopo non se ne è fatto più nulla per svariate ragioni.”

In tutto questo, però, non è stato fatto alcun nome, dunque il suddetto personaggio di The Walking Dead resta ancora nell’ombra. Da tutto questo sono partite non poche speculazioni riguardo al possibile candidato di questa rivelazione e in molti hanno puntato il dito verso Carl Grimes, interpretato da Chandler Riggs in The Walking Dead, contestualizzando l’amputazione con il primissimo incontro con Negan.
Grimes avrebbe potuto perdere il suo arto successivamente successivamente alla morte di Abraham e di Glenn, in The Walking Dead 7

Vi rammentiamo che The Walking Dead 9 ritorna da domenica 10 febbraio, sul canale americano AMC.

Restiamo in attesa di nuovi dettagli e rivelazioni.

Fonte: Comicbook.

Ho sempre trovato nella scrittura un qualcosa di mio: il poter esprimere quanto ho dentro, parlando di argomentazioni che amo, penso sia un'obiettivo di vita importantissimo. Studente in Lingue, culture, letterature e traduzione, dopo la pubblicazione di due romanzi ho intrapreso la strada del giornalismo senza guardarmi dietro.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *