Connect with us

Approfondimenti

The Walking Dead 9: quali ispirazioni hanno originato i Sussurratori?

Published

on

L’attesa verso la seconda parte di The Walking Dead 9 è ormai giunta al termine. I fan di tutto il mondo hanno la possibilità di assaporare l’odierno lavoro attuato con la nuova minaccia all’orizzonte della serie. The Walking Dead 9, infatti, sta preparandosi ad accogliere i Sussurratori, un gruppo intorno cui aleggia un certo fascino narrativo ed estetico…

The Walking Dead

A seguito della morte del personaggio di Jesus, nella prima parte della nona stagione di The Walking Dead 9, abbiamo assistito all’esordio dei Sussurratori, un gruppo di nemici che ha stuzzicato la curiosità di moltissimi fan di The Walking Dead. Durante questi giorni ne abbiamo scritto e parlato moltissimo di questi Sussurratori, attraverso immagini promozionali e video, anche della loro leader Alpha, a preannunciarne l’arrivo in The Walking Dead 9.

Proprio in relazione all’esordio di questi nuovi personaggi lo scorso autunno IGN ha avuto l’occasione di parlare con Greg Nicotero, produttore esecutivo, regista e creatore degli effetti speciali e del make-up di The Walking Dead, chiedendogli quali siano state le sue ispirazioni estetiche nella creazione del tutto.

 

“Probabilmente una delle ispirazioni alle quali cui siamo maggiormente avvicinati è stata quella del film di John Carpenter ‘Halloween'”

“Perché i camminatori, i loro volti si muovono. Abbiamo passato decenni a guardare Texas Chainsaw Massacre e Halloween, dove c’è questo killer senza volto e la faccia non si muove, quindi non puoi percepire nessun tipo di emozione… Ogni volta che giriamo con un un gruppo di loro, è come se li guardassi e io dicessi, ‘Questo è fottutamente strano, amico.’ “

The Walking Dead

Continuando a parlare di quanto stanno facendo con The Walking Dead 9, Nicotero ha rivelato di essere entusiasta della nuova piega estetica che il tutto sta prendendo, trovando The Walking Dead 9 “molto divertente”.

Seppur l’impatto dei Sussurratori, nel fumetto di The Walking Dead è stato inequivocabilmente forte nei lettori, Nicotero ha spiegato che non necessariamente le idee su carta sortiscono lo stesso effetto in video, partendo da tutto questo lui e la sua squadra si sono mossi verso un tipo di strada diversa con The Walking Dead 9.

“È difficile, perché il modo in cui sono stati disegnati nei fumetti, stavano cercando di emulare quel tipo di pelle cascante, quindi sembravano tutti sciolti … E io ero tipo, ‘Non voglio che sembrino fusi e Nemmeno voglio che assomiglino a Leatherface. Il trucco è che devi preservare la struttura ossea del cranio, anche se teoricamente la struttura ossea non sarebbe lì[…], ma quando guardi le maschere, puoi vedere che abbiamo mantenuto la profondità delle orbite oculari, perché volevo che la fronte sporgesse abbastanza da mettere un’ombra sugli occhi, quindi quando guardi i volti, tutto è in ombra[…].

Fonte: IGN.

loading...
  • Gogo Magazine è un periodico edito da Gogo Editore
    Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Velletri autorizzazione n. 13/2018 del 08/05/2018
    Direttore Responsabile: Andrea Fabiani

    Magazine potrebbe utilizzare contenuti immagine recuperati da internet e ritenuti di pubblico dominio. Qualora i soggetti interessati, gli autori, eventuali detentori di copyright od altri diritti si opponessero alla pubblicazione è possibile contattare la redazione (redazione@gogomagazine.it) per chiedere la tempestiva rimozione dei contenuti.

    Tutti i contenuti, salvo diversamente indicato, sono di proprietà di GogoVest SRL e distribuiti con licenza Creative Commons BY-NC-ND 2.5IT

    Copyright © 2018 Gogo Magazine è una proprietà di GogoVest SRL - Sede Legale: Via Salento, 61 - 00162 Roma | P.IVA IT14688251009