Connect with us

Il Segreto

Il Segreto anticipazioni puntata 24 luglio: Julieta bacia Prudencio

Published

il

Torna l’appuntamento con Il Segreto, la soap opera iberica in onda da lunedì al sabato alle ore 18:45 su Canale 5. La trama della puntata in onda martedì 24 luglio, svela che Julieta tradirà Saul, mentre Candela e Severo faranno pace.

Ecco cosa accadrà nella puntata del 24 luglio de Il Segreto.

Il Segreto trama martedì 24 luglio: Nazaria deruba Mauricio

Le anticipazioni delle nuova puntata de Il Segreto, in onda martedì 24 luglio su Canale 5, annunciano grandi novità per i seguaci delle vicende di Puente Viejo. Vicente ordinerà a Nazaria di derubare suo marito Mauricio in quanto vuole i soldi del suo ricatto.

Dagli spoiler de Il Segreto si apprende che Nazaria rimarrà molto indecisa per poi eseguire il piano dell’aguzzino. La donna, infatti, capirà che Godoy è ancora innamorato di Fè. A questo punto la serva darà indicazioni a Vicente per arrivare alla cassaforte dove Mauricio detiene i risparmi di una vita.

Stando alle anticipazioni de Il Segreto, Carmelo e Adela organizzeranno un piano per aiutare Severo e Candela a ritrovare sano e salvo Carmelito.

Il Segreto anticipazioni 24 luglio: Julieta bacia Prudencio

La trama della puntata de Il Segreto, trasmessa martedì 24 luglio, svela che i coniugi Santacruz sotterreranno l’ascia di guerra, dopo le incomprensioni provocate da Venancia. Come abbiamo visto, l’ex suocera di Candela si è data alla fuga dopo aver scritto un messaggio intimidatorio alla pasticcera.

Julieta, nel frattempo, cederà alle lusinghe di Prudencio per fare in modo che Saul si dimentichi di lei. Infatti la coppia si bacerà davanti agli occhi di Saul nella piazza di Puente Viejo.

Emilia Castaneda, intanto, non comprenderà perché Donna Francisca si ostina a non sposare il padre. Infine il latifondista e la pasticcera uniranno le forze per trovare i rapitori che hanno nascosto il loro adorato figlioletto.

Per scoprire tutte le nuove anticipazioni della soap opera iberica più amata dagli italiani non vi resta che rimanere aggiornati su questo sito.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *